rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Volley

B1. L’Azimut Giorgione supera la vicecapolista e può ancora sperare nei play-off

Successo di prestigio per le trevigiane contro l’Arena Volley Team dopo un primo set sfortunato

Nemmeno l’Arena Volley Team, seconda forza del campionato, riesce nell’impresa di espugnare il fortino dell’Azimut Giorgione. La formazione veronese, perdendo per 3-1, pur mantenendosi in zona play off, lascia scappare a +8 la capolista Alta Fratte, unica formazione finora vincente a Castelfranco (21-25, 25-18, 25-22, 25-16). Sull’Azimut Giorgione, chi ne capisce alzi la mano. La formazione di Paolo Carotta può permettersi di giocare almeno alla pari con qualsiasi avversario e di non temere nessuno, tranne sé stessa.

O meglio, i suoi errori. Perché sistemati quelli, non ce n’è per nessuno. Il primo set l’ha dimostrato ancora una volta: con 10 errori totali, il successo è stato degli ospiti. Dal secondo cambia qualcosa: si sbaglia un po’meno (7), entra una pimpante Fezzi per De Bortoli, Andrich e M’bra attaccano con percentuali ben al di sopra del 50%. Sono loro i terminali d’attacco preferiti di Pincerato che in regia distribuisce e accelera il gioco. Dall’ingresso di Fezzi sul 13-12, l’Azimut vola 19-13. Verona accorcia 19-16 ma basta un time out di Carotta per rimettere in moto la macchina da punti castellana. Nel terzo set si combatte fino al 18-18, momento in cui l’Azimut mette la freccia.

La partita gira, il Giorgione conduce e chiude il match con Andrich e M’bra in doppia cifra, la bella e prolifica prestazione di Pincerato (8), l’apporto positivo di Gogna (a segno 5 volte su 7 palloni) e di Ceron (50%). A quest’Azimut manca continuità, la quale, numeri alla mano, sembra essere sinonimo di meno errori. Così coach Carotta a fine gara: “Abbiamo bisogno di continuità, il segreto è quello. Siamo partiti un po’ male, poi ci siamo sciolti e abbiamo condotto un’ottima partita. La squadra che ho a disposizione è forte, tutte possono giocare titolari e sto cercando di sfruttare il parco atlete a disposizione”. Il tabellino del match

AZIMUT GIORGIONE-ARENA VOLLEY TEAM 3-1 (21-25, 25-18, 25-22, 25-16)

GIORGIONE: Andrich, M’bra, Cantamessa, De Bortoli, Gogna, Ceron, Pincerato, Morra L,  Bateman, Fezzi, Prado. All. Carotta.

ARENA: Bissoli, Brutti, Cappelli, Ferrari, Gainelli, Hrabar, Merzari, Montin, Muzzolon, Riccato, Sgarbossa, Moschini, Erigozzi. All. Bertolini 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. L’Azimut Giorgione supera la vicecapolista e può ancora sperare nei play-off

TrevisoToday è in caricamento