rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Volley

B1: il Duetti Giorgione fatica con l'Euromontaggi, ma alla fine la spunta al tie-break

Un 3-2 giunto al termine di una partita poco esaltante, con le trevigiane che portano comunque a casa due punti

Ravazzolo trascina il Giorgione alla conquista di 2 punti preziosi contro l’Euromontaggi Porto Mantovano. Partita non esaltante ma che, nonostante le difficoltà, consegna il successo ad un Duetti ancora alla ricerca della miglior forma. Senza la palleggiatrice titolare Bateman, Carotta non ha cambi in regia schierando dall’inizio alla fine Anna Green. La ricezione è deficitaria, gli errori troppi (28) ma un’immensa Ravazzolo (22 punti di cui 8 muri e 3 ace) coaudiuvata da Poser (16) e De Bortoli (15), tiene a bada le ospiti trascinando al successo la prima squadra di Castelfranco.

Primo set in cui sale subito in cattedra Riccato, la migliore in campo fra le ospiti. 7 punti per lei con un Giorgione in difficoltà in seconda linea. Nel secondo arriva la zampata Duetti che annulla due set point ospiti e chiude ai vantaggi grazie a due muri consecutivi. Nel terzo cala Riccardi e il Duetti ne approfitta mentre, viceversa, nel quarto l’Euromontaggi approfitta dell’assenza di campi in regia per protrarre il match al tie break. Nel quinto non c’è storia: il Duetti si porta 10-0 e il più è fatto.

Queste le parole di coach Paolo Carotta: “Siamo in periodo di difficoltà e si vede. Buoni i due punti conquistati anche se considero il risultato come un punto perso. Non ricevendo abbiamo fatto tanta fatica anche se Green ha sostituito Bateman molto bene. Abbiamo un grande bisogno di stare bene fisicamente, di stare tranquilli e di lavorare in palestra”. Il tabellino del match:

Duetti Giorgione – Euromontaggi 3-2 (22-25, 27-25, 25-17, 19-25, 15-2)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: il Duetti Giorgione fatica con l'Euromontaggi, ma alla fine la spunta al tie-break

TrevisoToday è in caricamento