rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Volley

Imoco Volley, c'è ancora Scandicci sulla strada della finale

Si comincia domani con gara 1 al PalaVerde. Coach Santarelli: "Attenzione alle toscane, sono in grado di fare risultato con chiunque"

Tutto esattamente come un anno fa. C'è ancora la Savino Del Bene Scandicci sulla strada della finalissima scudetto per la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano. Se nella passata stagione le pantere si imposero con un secco 2-0 questa volta si prevede un equilibrio in campo di gran lunga maggiore, visto e considerato che la squadra guidata da Massimo Barbolini arriva a questo appuntamento in grande forma fisica e psicologica: le due partite di campionato sono state perse ma solo per alcuni dettagli ed inoltre le biancoblù stesse hanno dimostrato, specie in occasione del quarto contro Busto Arsizio, di non essere paghe della Challenge Cup (primo trofeo della storia del club) conquistata qualche settimana fa. Sarà dunque fondamentale iniziare la serie con il piede giusto, fin da domani sera alle 20:30 quando si giocherà gara 1 davanti al pubblico di casa.

I PRECEDENTI - 25 sono le partite giocate nelle varie competizioni: 20 sono le vittorie di Conegliano, 5 di Scandicci.

LE EX - In Toscana militano Malinov, Camera e Sorokaite, mentre a Conegliano gioca Courtney.

LA VIGILIA DEL COACH - Tocca come sempre a Daniele Santarelli il compito di presentare il match. A partire dal lavoro svolto in questa settimana: "Abbiano lavorato in settimana concentrandosi in particolar modo sullo sviluppo del nostro gioco, mirando a quegli aspetti che, anche se ci troviamo nella parte finale della stagione, possiamo ancora migliorare parecchio in vista delle grandi sfide che ci aspettano. Ho trovato come sempre grande disponibilità nel gruppo in quest’opera di perfezionamento dei nostri automatismi di gioco, la squadra sta bene e contiamo di procedere ancora nella crescita in questo finale decisivo della nostra lunga annata".

Avversario ostico la Savino Del Bene: "Incontriamo una squadra molto forte, capace di grandi partite e di fare risultato con qualunque avversaria. Sono allenate molto bene da un coach che non ha bisogno di presentazioni, hanno un roster profondo con tante alternative di alto livello, fisicità e un’ottima battuta. Nei due precedenti stagionali abbiamo vinto, ma sono sempre state partite combattute e sappiamo che nei playoff ogni partita è un’incognita. Dobbiamo avere la consapevolezza che sarà una serie potenzialmente lunga e contro un’avversaria forte e insidiosa, dovremo davvero fare il nostro meglio e confido nell’aiuto del pubblico del Palaverde per iniziare bene domani la semifinale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imoco Volley, c'è ancora Scandicci sulla strada della finale

TrevisoToday è in caricamento