rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Volley

Champions League, l'Imoco Volley chiude alla grande il girone con il 3-0 al Resovia

Malgrado il pass per i quarti già conquistato nella precedente giornata le pantere tornano a giocare su ottimi livelli e piegano senza esitazione la squadra polacca. L'avversaria scaturirà dai recuperi in programma

Continuano senza respiro gli impegni agonistici dell'Imoco Volley, che stasera era impegnata al PalaVerde per la sesta ed ultima gara della fase a gironi della Champions League. Il risultato è stato quello atteso, con il 3-0 delle pantere ai danni del Resovia, ostica squadra polacca già battuta all'andata piuttosto nettamente (25-20, 25-17, 25-16), che consente loro di presentarsi ai sorteggi dei quarti di finale da testa di serie nel ranking. Per l'avversario ci sarà da attendere: diverse partite, a causa dei tragici eventi sismici che hanno sconvolto la Turchia (a proposito è stato osservato un minuto di silenzio prima dell'inizio del match), sono state rinviate. 

LA PARTITA - Daniele Santarelli ha mandato in campo il seguente 6 + 1: Wolosz con Haak, le centrali De Kruijf e Fahr, schiacciatrici Gray e Robinson Cook, libero De Gennaro.

Inizio con equilibrio (8-8), spezzato dal muro gialloblù che inizia a crescere: di De Kruijf quello del 13-9. Kalandadze e Orvosova riportano sotto Resovia (13-11), Fahr allunga di nuovo (16-13). Quest'ultima, assoluta protagonista del primo set con 7 punti e 5 muri, confeziona l'allungo decisivo (22-18). Chiude Robinson Cook per il 25-20.

Conegliano parte bene nella seconda frazione con Haak e Plummer (6-2); break Resovia con Orvosova (11-10). Haak, Plummer e De Kruijf allungano nuovamente (14-10). Le pantere aumentano la pressione al servizio e la forbice si amplia (16-11); Haak, Lubian, entrata insieme a Samedy, e Squarcini, che inchioda l'ace finale, regalano l'ennesimo successo alle gialloblù che vanno dunque sul 2-0.

Il terzo set, dopo una fase iniziale equilibrata (11-10), è caratterizzato da un'accelerazione imponente: Plummer sfrutta al meglio le difese di De Gennaro e Plummer ed è 17-11. De Kruijf, in collaborazione con Lubian, mette a terra palloni su palloni e il divario diventa incolmabile (23-14). Chiude Wolosz, migliore in campo, per il 25-16. Le ragazze di Santarelli festeggiano e, dopo il turno di campionato del prossimo weekend, potranno finalmente tirare il fiato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions League, l'Imoco Volley chiude alla grande il girone con il 3-0 al Resovia

TrevisoToday è in caricamento