Lunedì, 15 Luglio 2024
Volley

Serie A1 femminile, l'Imoco Volley conferma in blocco Santarelli ed il suo staff

Il club gialloblù continua a non smobilitare: per il tecnico umbro sarà il settimo anno da capo allenatore su questa panchina. Restano anche tutti i suoi collaboratori

Una società che vuole continuare a primeggiare in Italia e non solo deve per forza di cose mantenere intatta la sua struttura primaria. E così la Prosecco Doc Imoco Volley annuncia la conferma per la prossima stagione di coach Daniele Santarelli e dell'intero staff tecnico: il vice allenatore Valerio Lionetti, il terzo allenatore Tommaso Barbato, l'assistente Andrea Zotta, lo scout man Marco Greco e il preparatore Marco Da Lozzo.

Per il tecnico umbro si tratterà del settimo anno da capo allenatore sulla panchina gialloblù; non ci sarà alcuna modifica nello staff tecnico, medico e fisioterapico che ha lavorato con grande professionalità e comunione di intenti, con una coesione eccezionale che è uno degli ingredienti fondamentali per i successi ottenuti.

I numeri del Re Mida del volley femminile italiano e non solo

Complessivamente per Santarelli sarà la nona stagione in gialloblù, due da secondo (2015/16 e 16/17) e le altre da capo allenatore. 

Questo il suo score, che in pratica ha riscritto la storia di tutto il movimento nazionale:

-281 gare dirette, con la bellezza di 249 vittorie, per uno strabiliante 89% di successi a fronte di sole 32 sconfitte. Da quando il coach di Foligno, che da poco (8 giugno) ha compiuto 42 anni, siede sulla panchina gialloblù ha all'attivo 23 finali giocate su 25 tornei disputati dalla squadra (tra competizioni italiane e internazionali), con 17 trofei conquistati.

-Nel dettaglio coach Santarelli ha diretto 182 gare nel campionato italiano (164 vittorie, 18 sconfitte, 4 scudetti), di cui 142 in regular season (128 vittorie, 14 sconfitte) e 40 nei playoff (36 vittorie, 4 sconfitte), 20 in Coppa Italia (17 vittorie, 3 sconfitte, 4 trofei), 7 in Supercoppa (6 vittorie, 1 sconfitta, 6 trofei), 59 in Champions League (50 vittorie, 9 sconfitte, 1 trofeo), 13 al Mondiale per Club (12 vittorie, 1 sconfitta, 1 trofeo)

-Nel carnet anche le leggendarie "strisce": 76 vittorie assolute consecutive dal 15/12/2019 al 28/11/2021, le 26 vittorie consecutive in Champions dal 19/11/2019 al 17/3/2022, 21 vittorie consecutive nei playoff dal 21/4/2018 al 23/4/2022, 12 vittorie consecutive in Coppa Italia dal 29/1/2020 al 29/1/2023, 69 giornate consecutive al primo posto in classifica dal 30/1/2019 al 30/1/2022 (e 4 regular season vinte in 5 stagioni), 44 set consecutivi vinti dal 19/2/2020 al 6/9/2020, con 14 3-0 di fila.*

*(statistiche a cura di Mirco Cavallin)

Le sue dichiarazioni

Questi sono gli ingredienti che hanno permesso un legame così duraturo: "Credo che il rapporto che abbiamo costruito qui, io con i presidenti e con tutto il club dell'Imoco Volley sia qualcosa di unico, che va oltre il rapporto professionale come ho già detto altre volte. Stima, sincerità, comunione di idee e di obiettivi, condivisione, senza di questi aspetti sarebbe stato impossibile, invece si è creato un rapporto ideale che sta dando vita a qualcosa di storico qui, io sono orgoglioso di farne parte."

Ovviamente non è ancora finita: "Io penso che la crescita di questa società non sia ancora giunta all'apice, è strano da dire perchè in questi anni abbiamo colto una quantità di successi assurda, però in fin dei conti siamo una società giovane, vogliamo e possiamo fare ancora un salto in avanti, ne abbiamo la potenzialità. Ok, dobbiamo goderci quello che abbiamo fatto nel passato, che è stato tantissimo, ma il bello di questo club è avere sempre ambizioni e uno sguardo al futuro, vogliamo crescere ancora."  

Conegliano vuol dire anche famiglia: "C'è un motivo per cui tante giocatrici restano tanti anni a Conegliano, così come noi dello staff, non è solo questione di ambizione, di vittorie, è anche perchè a Conegliano si sta bene in generale, la società e tutte le figure che la compongono fanno vivere con un senso di sicurezza e serenità questa professione, non manca niente e avendo alle spalle una rete così importante c'è la possibilità di esprimersi nel migliore dei modi e di ottenere i risultati ambiziosi che questo club si prefigge sempre. Stiamo bene e questo ci fa rendere al massimo." 

Le vittorie nascondono sempre un segreto: "La nostra forza gli anni passati era sempre stata quella di poter contare su un gruppo solido che aveva dato continuità negli anni, poi la scorsa estate abbiamo avuto tanti cambiamenti nella squadra ed era un'incognita, ma siamo stati bravi a ripartire subito con grandi risultati. Quindi è difficile pronosticare come andrà. Si, probabilmente specie a inizio stagione avremo un piccolo vantaggio rispetto a chi ha cambiato molto, perchè l'intelaiatura sarà la stessa dell'anno passato, però non basterà quello che abbiamo fatto per competere con le avversarie dobbiamo fare ancora di più. Comunque siamo orgogliosi di aver contribuito negli anni con le nostre vittorie ad alzare l'asticella e contribuito alla crescita del movimento italiano che adesso esprime senza ombra di dubbio il campionato-top in Europa."

Si andrà a caccia del riscatto in Europa: "Sarà sempre difficile come lo è stato in questi anni. Le squadre italiane si sono alternate al Vakifbank in questi anni e sono convinto che quest'anno potremo esserci anche noi a combattere per portare questa bellissima coppa di nuovo a Conegliano. Turche e italiane continueranno a contendersela, vediamo chi sarà la squadra più forte, noi ci proveremo fino in fondo."

Anche i suoi collaboratori dunque resteranno: "Lavoro con il mio staff da tanti anni, devo molto a ognuno di loro, sono dei grandi professionisti e prima di tutto grandissime persone. Il rapporto che abbiamo va oltre quello professionale, devo tantissimo a loro e al lavoro che hanno fatto con me in questi anni. Se è strano che io sia da così tanti anni in questo club, è altrettanto strano che anche tanti di loro siano legati a me e alla Prosecco DOC Imoco da un periodo così lungo. Senza di loro non sarei mai riuscito a fare tutto quello che è stato fatto, le parole non bastano per ringraziarli, ma loro sanno quanto sono legato e riconoscente a ognuno di loro, è un piacere e uno stimolo quotidiano lavorare con uno staff così."

Uno sguardo al ruolo di ct della Turchia: "Ho lasciato la nazionale campione del Mondo per una nazionale che doveva confermare la sua crescita, è una sfida difficile che però è iniziata bene, non abbiamo ancora fatto nulla, ma abbiamo gettato buone basi per il prosieguo. Stiamo lavorando con profitto, mi sto trovando bene sia con la federazione che con le ragazze, sia con lo staff molto italiano che abbiamo creato, adesso guardiamo alle finali della VNL dove sono arrivate otto squadre tutte di altissimo livello, i quarti di finale saranno tutti equilibrati. Noi abbiano l'Italia, un incrocio un po' particolare per me..."

Chiusura sui tifosi gialloblù: "Mi mancano allorché! Mi manca il tifo, ma anche le chiacchiere dopo la partita o quando ci incontrano in giro, i messaggi di affetto, la passione che ci trasmettono. Abbiamo i tifosi migliori d'Italia ed è un altro dei motivi di orgoglio e di stimolo per noi. Spero di rivederli in forze già dalla prima giornata di campionato al Palaverde così mostreremo subito il nostro biglietto da visita."

Lo staff nel dettaglio

VICE ALLENATORE VALERIO LIONETTI
di Cosenza, è a Conegliano dal 2017 prima come terzo e successivamente dal 2020 come vice:

TERZO ALLENATORE TOMMASO BARBATO
marchigiano, a Conegliano dal 2019, le prime due stagioni da "scout man", dal 2021 è IL terzo allenatore nello staff gialloblù.

ASSISTENTE ALLENATORE ANDREA ZOTTA
di Cittadella, è alla terza stagione da assistente.

SCOUTMAN MARCO GRECO
di Taranto, è al terzo anno nello staff gialloblù.

PREPARATORE FISICO MARCO DA LOZZO 
di San Vendemiano, dal 2018 è il preparatore delle Pantere. 

MEDICI SOCIALI
Claudio Dalla Torre
Lorenzo Segre
Vito Lamberti

FISIOTERAPISTI
Enrico Corradini
Ivan Bisetto 
Francesco Zucca

TEAM MANAGER
Conferma anche per il team manager bolognese, classe '69, Pierpaolo Zanasi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, l'Imoco Volley conferma in blocco Santarelli ed il suo staff
TrevisoToday è in caricamento