rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Volley

Conegliano implacabile anche ad Istanbul. Santarelli punzecchia il VakifBank

Piuttosto piccato il commento del coach a fine gara: «Hanno scelto questo giorno per metterci in difficoltà». Parla anche una grande De Kruijf

L'impogno di Champions, giunto a due giorni soltanto dal trionfo in Coppa Italia, ha fatto tornare d'attualità la questione del calendario compresso. La cosa, malgrado il rotondo successo ottenuto, ha infastidito Daniele Santarelli che a fine partita non ha nascosto il suo malcontento: «La Cev ha dato loro la possibilità di scegliere il giorno e ovviamente hanno scelto il giorno peggiore per metterci in difficoltà. Noi avevamo tanta voglia di vincere questa andata dei quarti di finale, sapevamo di non essere nelle condizioni migliori ma la testa era quella giusta. Sono orgogliosissimo di queste ragazze».

Sul match: «Abbiamo disputato un grande primo set sotto certi punti di vista, peccato per quei nove errori in battuta poi loro hanno trovato dei buoni colpi sulle nostre mani e si sono meritati quel primo set. Poi ho visto che le ragazze sono cambiate totalmente, l’atteggiamento era quello giusto, la testa era quella giusta, le ho viste combattive in ogni fondamentale. Abbiamo fatto tantissimo muro-difesa e in contrattacco siamo stati spettacolari. Questo è il miglior regalo che la squadra potesse farmi dopo la vittoria della Coppa Italia».

La parola alle giocatrici

Il blitz in riva al Bosforo ha messo in evidenza un'ottima Robin De Kruijf, autrice di 14 punti messi a segno: «Sono molto orgogliosa perchè abbiamo battuto una squadra fortissima e poi perchè dopo la Coppa Italia non ci siamo fermate. Nessuna si è lamentata, ci siamo dette di andare in Turchia e fare del nostro meglio».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conegliano implacabile anche ad Istanbul. Santarelli punzecchia il VakifBank

TrevisoToday è in caricamento