rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Volley

Imoco Volley, obbiettivo centrato: Monza giù in quattro set e finale di Champions conquistata

Le pantere di Daniele Santarelli risolvono a proprio favore anche il derby italiano di ritorno e difenderà il titolo europeo nell'ultimo atto della competizione in programma a fine maggio

E finale sia! Bastava un punto all'Antonio Carraro Imoco Volley Conegliano per accedere nuovamente alla finalissima della Champions League in programma alla fine del mese di maggio, ne ha conquistati tre. Anche il match di ritorno del derby italiano con la Vero Volley Monza si è tinto completamente di gialloblù, certificando la superiorità assoluta e il ritorno in ottima condizione della squadra diretta da Daniele Santarelli, che potrà difendere il titolo conquistato lo scorso anno a Verona. La serie di vittorie consecutive in campo europeo si allunga dunque a 26 e questo non può che essere un viatico importante per il rush finale in campionato (la prima posizione, ora appannaggio di Novara, è difficile da raggiungere ma non certo impossibile).

LA CRONACA - Questo il sestetto iniziale mandato in campo dal coach folignate: Wolosz-Egonu, De Kruijf-Folie, Sylla-Plummer, libero De Gennaro.

Prima della gara viene osservato un minuto di silenzio in memoria di Antonio Carraro, il "naming sponsor" della squadra in occasione delle gare internazionale, scomparso nei giorni scorsi. Conegliano dimostra subito la volontà di chiudere i giochi e va a segno con Plummer e Folie (4-0). Il "pressing" gialloblù è altissimo e Monza non riesce a reagire: sempre Folie e Sylla aumentano considerevolmente il divario ed è 13-5. Dopo quattro palle set annullate Egonu fa 25-19.

Partenza di secondo set quasi fotocopia del precedente, con Egonu che fa il bello ed il cattivo tempo (4-1). Monza indovina un buon break concluso con un ace di Van Hecke (5-5). I muri di Rettke e Danesi colgono alla sprovvista le pantere che vanno decisamente sotto (9-13). Plummer ed Egonu provano a riportare le compagne in gara (19-21), ma il servizio vincente (con l'aiuto del nastro) di Van Hecke si rivelerà derminante (20-23) ai fini del pareggio. Termina 22-25 e Conegliano perde il primo parziale di tutta la competizione finora disputata.

Si riparte bene con Plummer ed Egonu (6-2). Sylla e De Kruijf infammano il PalaVerde (14-8). La partita scorre con Conegliano che viaggia ad alta la velocità verso la meta, raggiunta in maniera definitiva con De Kruijf. Finisce con un netto 25-16 e la quarta finale della storia gialloblù è dunque una realtà con un set di anticipo.

Il verdetto è dunque acquisito e Santarelli ruota tutti gli effettivi a sua disposizione. Le pantere ci mettono un po' a trovare le misure e vanno sotto 2-5, ma Plummer e Vuchkova firmano l'immediato riaggancio (5-5). Subentra un parziale di 7-1 che fa capire che nulla si vuole regalare e anche questo quarto set si rivela praticamente a senso unico. Il 25-17 sancisce la fine delle ostilità con Conegliano che può festeggiare un altro traguardo importante e prestigioso. 

TABELLINO

A.CARRARO IMOCO CONEGLIANO – VERO VOLLEY MONZA 3-1 (25-19, 22-25, 25-16, 25-17)
A.Carraro Imoco: Plummer 14, De Kruijf 5, Courtney 1, Folie 3, Wolosz , Omoruyi ne., De Gennaro (L), Egonu 30, Sylla 13, Vuchkova 3, Frosini 3, Gennari 1, Caravello, Fahr (L). All. Santarelli
Vero Volley: Lazovic 2, Stysiak 1, Boldini, Gennari A. 4, Van Hecke 18, Orro 1, Parrocchiale (L), Danesi 4, Rettke 3, Larson 6, Zakchaiou 4, Davyskiba 12, Candi 3, Negretti (L). All. Gaspari
Arbitri: Santi e Vagni
Durata set: 25′,29′,24′,24′
Spettatori: 2.803
Note: Aces Co 3 Mo 5; Errori battuta 10-13; Muri 10-4. MVP: Sylla

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imoco Volley, obbiettivo centrato: Monza giù in quattro set e finale di Champions conquistata

TrevisoToday è in caricamento