rotate-mobile
Volley

Per l'Imoco Volley c'è l'insidiosa trasferta di Perugia

La squadra di Cristofani è in piena lotta per la salvezza ma le pantere non possono rallentare se vogliono riacciuffare il primo posto. Santarelli: "Siamo tornati a giocare la nostra pallavolo, sono fiducioso". Al PalaBarton possibile spezzone per Fahr

Il campionato di A1 sta entrando nel rush finale e l'intensità che si prevede sia in testa che in coda alla classifica sarà piuttosto alta. Quanto potrebbe accadere domani sarà un classico esempio: l'Imoco Volley giocherà alle ore 17 al PalaBarton contro la Bartoccini Fortinfissi Perugia, squadra che viene da una settimana a corrente alternata (vittoria domenica scorsa con Vallefoglia, sconfitta mercoledì nel recupero con Chieri) e che sta lottando alacremente per conservare la caregoria. Per le pantere sarà dunque un match insidioso da affrontare al meglio delle proprie possibilità, ma nell'ambiente la fiducia regna sovrana in quanto l'ultima prestazione, quella in Champions, ha lasciato intendere che questo gruppo è tornato in salute.

LE EX - Tra le fila di Perugia milita Laura Melandri, centrale titolare.

I PRECEDENTI - Le due squadre si sono incontrate 4 volte: 3 sono le vittorie venete, 1 quella umbra che fu comunque storica: il 3-2 incassato due anni fa fece da apripista ad una striscia di imbattibilità durata 76 partite, qualcosa di storico e forse irripetibile. 

LA VIGILIA DEL COACH - Così Daniele Santarelli, umbro di nascita, ha parlato alla vigilia della partita: "Torniamo a Perugia dopo tanto tempo e ci arriviamo con buone sensazioni. Dopo un periodo non all’altezza ci stiamo ritrovando, nelle ultime partite abbiamo dimostrato la forza di questa squadra tornando a giocare la nostra pallavolo, riscattando le prestazioni non all’altezza con una ministriscia vincente con Scandicci e Monza che è stata importante sia per i risultati che per la qualità del gioco espresso e dell’atteggiamento mostrato in campo. Adesso non possiamo fermarci e so che però Perugia non sarà un’avversaria facile domenica. Prima di perdere a Chieri contro una squadra forte, le nostre avversarie umbre avevano fatto molto bene ad esempio con il 3-2 a Scandicci, hanno avuto qualche alto e basso, ma restano un team temibile, con giocatrici esperte, che sarà a caccia di punti per mettersi al sicuro. Hanno atlete di prima fascia che se trovano la giornata giusta possono mettere in difficoltà chiunque, sta a noi confermare il ritmo delle ultime gare e interpretare bene in match con la voglia di continuare a imporre il nostro gioco. Saremo al completo con tutte e 14 le giocatrici a disposizione, ci sarà anche Sarah Fahr che potrebbe anche ritagliarsi uno spazio in campo perchè dopo tanti mesi di lavoro e rieducazione finalmente è rientrata a tutti gli effetti nel gruppo!"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per l'Imoco Volley c'è l'insidiosa trasferta di Perugia

TrevisoToday è in caricamento