rotate-mobile
Volley

Serie A1 femminile, l'Imoco Volley mette sotto contratto Alexa Gray

La schiacciatrice canadese è ufficialmente una pantera: "Un onore essere qui"

In pratica era tutto fatto già poco più di tre mesi fa e finalmente l'affare è ufficiale: per la prossima stagione la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano ha tesserato Alexa Gray, schiacciatrice canadese che ha disputato gli ultimi due campionati di A1 con la Unet E-Work Busto Arsizio destando un'impressione importante (settima cannoniera con 453 punti realizzati e quinta assoluta del campionato tra le attaccanti nelle classifiche di Lega nella “media ponderata”, grazie anche a un ottimo 48% abbondante di positività in attacco).

LA CARRIERA - Nata a Calgary il 7 agosto del 1994 Alexa ha iniziato la propria attività in patria con le giovanili del Dinos (2008-12), per poi trasferirsi prima negli Stati Uniti (Brigham Young, 2012-15) poi in Corea del Sud (GS Caltex Seoul, 2016/17). Nel 2017 l'approdo in Italia in serie A2 con Soverato, mentre nel 2018/19 indossa la casacca di Casalmaggiore debuttando nella massima serie. Il 2019/20 è diviso tra Volalto Caserta e Savino Del Bene Scandicci, mentre nell'ultimo biennio veste la maglia di Busto Arsizio. Con la nazionale canadese ha vinto il bronzo al campionato nordamericano 2019.

PRIME IMPRESSIONI

Alexa Gray rilascia alcune dichiarazioni all'ufficio stampa gialloblù rivelando le motivazioni del suo trasferimento in gialloblù: "Il mio desiderio per la prossima stagione era quello di restare in Italia e quando ho saputo che una squadra del calibro di Conegliano voleva puntare su di me mi sono sentita davvero onorata. Per me non c’è stato alcun dubbio, era una chiamata irrinunciabile e adesso tocca a me, spero di rendere tutti orgogliosi. Non è un segreto che il campionato italiano sia uno dei migliori al mondo, ci sono squadre e giocatori forti in ogni squadra, gli allenatori sono molto preparati e ci sono partite bellissime. È qui che sento di continuare a migliorare ogni anno perché il livello è molto alto".

L'attesa è tutta per il primo impatto con il PalaVerde: "Penso che i tifosi del Pala Verde siano molto appassionati e partecipano in maniera caldissima al match. Sono entusiasta di avere l’opportunità che i fans gialloblù facciano finalmente il tifo per me e non trovarmeli “contro” al Palaverde! Sono emozionata di poterli conoscere e di vivere con loro una bella stagione!".

C'è curiosità per come la canadese si adatterà al gioco di Santarelli e per l'intesa con capitan Wolosz: "Penso che sia Wolosz che coach Santarelli abbiano creato una grande cultura con la loro leadership. Spero di poter entrare in sintonia con una super palleggiatrice come Wolosz in campo con la velocità dell’attacco che è la principale caratteristica del gioco delle Pantere. Mi piace il gioco veloce, so che lei è un’abile palleggiatrice e sono fiduciosa che potremo trovare un buon feeling insieme".

Sulla stagione che verrà: "Conosco bene la maggior parte delle ragazze della squadra, ma non vedo l’ora di entrare in sintonia e di conoscere meglio durante questa stagione in cui dovremo amalgamare un gruppo con tante novità.  Vorrei essere una giocatrice consistente, una che può dare qualcosa di importante al gioco quando è in campo. Penso che saremo una squadra molto forte, abbiamo tutti i mezzi per vincere e saremo lì per provare a vincere ogni trofeo, io voglio dare il mio contributo. Ci saranno molte partite da giocare in una stagione ricca di impegni e tutte dovremo essere pronte per aiutare il team a raggiungere gli obiettivi".

Sarà infine un'estate densa di impegni: "Quest’estate sono con la Nazionale canadese, adesso abbiamo la VNL poi spero di avere un po’ di tempo per riposare e visitare la mia famiglia. A settembre andrò ai campionati Mondiali e poi ci vediamo direttamente a Conegliano!". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, l'Imoco Volley mette sotto contratto Alexa Gray

TrevisoToday è in caricamento