rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Volley

Imoco Volley, parlano i protagonisti della serata del PalaWanny

Grande soddisfazione nel gruppo dopo il 3-0 al Bisonte. Preoccupa Sarah Fahr

L'Imoco Volley non ci pensa su due volte e vola in semifinale scudetto regolando senza troppi complimenti l'insidiosa formazione del Bisonte Firenze, che più di qualche grattacapo era riuscito a crearlo. Il prossimo ostacolo sarà la Savino Del Bene Scandicci in uno scontro che si disputerà, a partire dalla prossima settimana, al meglio delle tre partite.

Soddisfatto il coach Daniele Santarelli: "Era importante chiudere la serie in due partite avere una settimana tipo, in cui possiamo preparare la semifinale nel migliore dei modi. Era importante anche per le energie, quindi siamo molto contenti del risultato, che non era per nulla scontato. Abbiamo fatto un primo set molto buono, con pochi errori; poi però siamo calati di attenzione, ci siamo rilassati tanto e abbiamo permesso all’avversario di riprenderci sbagliando tanto: questo durante i Play Off è un grave errore".

Tra le singole grande protagonista ancora una volta Paola Egonu: "Abbiamo mostrato una grande prestazione e siamo contente di aver tenuto di testa e di aver avuto il giusto approccio al match. Siamo molto contenti perché questa vittoria significa avere un giorno in più per poter lavorare ed essere preparate per la semifinale".

Per Raphaela Folie un ingresso in campo importante: "E' stato un fatto positivo aver risolto la pratica anzitempo. Non abbiamo giocato un volley bellissimo, ma nei Play Off l’importante è arrivare all’obiettivo: andiamo avanti e va bene così". 

FAHR, C'E' PREOCCUPAZIONE - La centrale bolzanina ha dovuto prendere in corso d'opera il posto di Sarah Fahr, uscita per un fastidio al ginocchio. Sembra aleggiare un po' di preoccupazione, ma andrà valutata la sua disponibilità per la prossima partita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imoco Volley, parlano i protagonisti della serata del PalaWanny

TrevisoToday è in caricamento