Venerdì, 19 Luglio 2024
Volley

Imoco Volley, i playoff partono bene: Firenze sconfitta 3-1

Le pantere perdono il primo set, poi si aggiudicano di netto gli altri tre. Mercoledì si può chiudere

Parte bene la post season per la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano, ma non è stata una passeggiata. Il Bisonte Firenze, squadra classificatasi ottava, ha sognato di ripetere lo scherzetto dello scorso primo dicembre, ma ha pagato il gap tecnico con le campionesse uscenti, inchinandosi per 3-1 (22-25, 25-21, 25-21, 25-11). Per Daniele Santarelli e le sue atlete dunque un risultato auspicato: mercoledì sera è in programma gara 2 al PalaWanny ed una vittoria le spedirebbe subito in semifinale. Non sarebbe male per un gruppo che ha affrontato tanti impegni in giro per l'Europa. 

LA PARTITA - Questo il sestetto base mandato in campo dal coach folignate: Wolosz-Egonu, De Kruijf-Folie, Sylla-Plummer, libero De Gennaro. 

Firenze prova l'effetto sorpresa (1-4), risponde subito Egonu (3-4). Sylves piazza un bel muro e le distanze vengono prontamente ristabilite (3-6). Quest'ultima, dopo che Sylla aveva provato a rimettere in gioco le compagne, è ancora incisiva e sigla l'8-12. Plummer sbaglia e la prospettiva di andare in vantaggio inizia a materializzarsi (8-13). Egonu, Gennari e Plummer non sono d'accordo e Conegliano compie il sorpasso (20-19). Folie realizza subito dopo il 21-19, ma Sylves è ancora letale a muro; è l'inizio di un controbreak che porta le bisontine sul 21-22. Plummer pareggia, ma Enweonwu da buona ex vuole recitare la parte della guastafeste con un attacco vincente e con l'ace del 22-24. E' Nwakalor a portare in vantaggio le ospiti con il colpo del 22-25. 

Gli oltre 2600 del PalaVerde tacciono e le bisontine sembrano ripartire bene anche nel secondo set, ma un punto a muro di Egonu scombina i loro piani (5-4). E' ancora un muro, questa volta di De Kruijf, a cambiare l'inerzia della partita (8-5). Enweonwu cerca di tenere il parziale sul filo dell'equilibrio, Sylla non glielo consente (14-10). Qualche errore di troppo delle padrone di casa riavvicina le azzurre (18-17) ma è Sylla a rimettere ancora le cose a posto (21-19). Egonu va in battuta facendo male in un paio di occasioni sfilando letteralmente il parziale di mano alle fiorentine, che cedono 25-21.

Riparte a tutta birra Conegliano (13-10), Van Gestel prova a mettergli un po' di timore (15-13). A questo punto sale nuovamente in cattedra Egonu, che realizza il 18-14. Il vantaggio sarà gestito senza affanni fino al termine: De Kruijf fa 24-20, chiude Sylla (25-21) e le venete passano in vantaggio.

Nel quarto set l'equilibrio regna solo nelle primissime battute, ma viene spezzato da dua ace ed un muro di Sylla (7-3). Firenze perde smalto e, non essendo più in grado di controbattere, viene definitivamente estromessa dal match con il colpo di Egonu (15-6). L'azzurra si infortuna (risentimento al quadricipite), ma la sua squadra riesce a sigillare questa gara 1 con un altisonante 25-11. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imoco Volley, i playoff partono bene: Firenze sconfitta 3-1
TrevisoToday è in caricamento