rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Volley

Playoff A1 femminile, pratica Busto Arsizio archiviata per l'Imoco Volley: il 3-0 di gara due significa semifinale

Come quello di sabato scorso ancora un match a senso unico. Prossimo turno con la vincente del derby piemontese Chieri - Novara. Squarcini: "Volevamo chiudere velocemente la serie"

E' finita con la soluzione auspicata da tutti. Anche perchè qualche giorno di riposo in più, nel bel mezzo di un calendario compresso, non può che far bene. E così la prima squadra a festeggiare il passaggio nelle semifinali dei playoff scudetto è la Prosecco Doc Imoco Conegliano, che replica il 3-0 di gara 1 (15-25,19-25, 24-26) non lasciando scampo alla pur insidiosa, almeno a tratti, formazione di Musso. Si guarda dunque già al prossimo turno, con il penultimo atto di questa post season che vedrà le pantere affrontare la vincente del derby piemontese Chieri - Novara. E ora sì che il gioco inizia a farsi duro...

LA PARTITA - Daniele Santarelli manda in campo la seguente formazione: Wolosz-Haak, De Kruijf-Squarcini, Gennari-Plummer, libero De Gennaro.

E' la squadra gialloblù a premere sull'acceleratore da subito: De Kruijf e Plummer lo lasciano intendere chiaramente (4-7). Qualche errore riporta le farfalle sotto (10-11), ma il turno al servizio di Squarcini ristabilisce prontamente le distanze (10-14). Il primo set in pratica non ha più molto da dire: De Kruijf inchioda su suggerimento di Wolosz l'11-18, preludio alla chiusura firmata Squarcini e Lubian (15-25).

Ancora Squarcini protagonista in avvio di secondo set (1-3), ma le pantere devono subire la reazione delle lombarde, che vanno sul 5-3 grazie ad Olivotto. Parità prontamente ristabilita con l'ace di Gennari (6-6), poi nuovo allungo Busto con Zachaiou (9-7). Si scatenano di conseguenza Squarcini ed Haak (9-11), fast di Gennari per l'11-15. L'Imoco continua a marciare e con il muro di De Kruijf mette in pratica in ghiaccio la seconda frazione (15-22), chiusa dal 19-25 di Marina Lubian.

Prova a sparare le ultime cartucce Busto (8-4), pronta la replica dell'ex Gray (8-8), entrata al posto di Plummer. La canadese è la protagonista del break che porta le pantere sul 9-12. Ancora un ace di Squarcini che sembra chiudere il discorso anzitempo (14-19), non sarà così perchè le padrone di casa si riavvicinano e riescono a pareggiare (23-23). Si va dunque ai vantaggi, risolti da Haak, Gray, e un'ancora letale al servizio Squarcini, a determinare il 24-26 con cui si chiudono le ostilità. 

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI - Così l'MVP Federica Squarcini al termine della partita: "Non è facile giocare, anche stasera l’emozione e la commozione era tanta, ma andiamo avanti. L’obiettivo per noi stasera era vincere, volevamo chiudere velocemente la serie per avere il vantaggio di preparare con attenzione la semifinale, abbiamo portato a casa il risultato e la missione è compiuta, anche se secondo me non abbiamo giocato al top. Mi aspettavo che loro dopo gara 1 all’inizio spingessero di più, ma siamo state forse brave noi a giocare ordinate e concentrate senza grandi errori limitando così molto il loro gioco. In complesso una buona prestazione e un risultato positivo, ma è solo l’inizio adesso ci aspetta un’altra serie che sarà contro qualsiasi avversaria molto difficile". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff A1 femminile, pratica Busto Arsizio archiviata per l'Imoco Volley: il 3-0 di gara due significa semifinale

TrevisoToday è in caricamento