rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Volley

E' tornata la super Imoco Volley! Con il 3-0 in gara 3 è match point scudetto

Le pantere con una prova superlativa rovesciano completamente l'inerzia della serie e vedono la riconferma del tricolore. Martedì si può chiudere all'Arena

La grande finale potrebbe essere arrivata ad un punto di svolta. Era attesa ad una prova convincente la Prosecco Doc Imoco Volley ed è esattamente ciò che è avvenuto stasera in un PalaVerde completamente esaurito come non si vedeva da anni. Il secco 3-0 inflitto alla Vero Volley Monza (25-23, 25-12, 25-22) certifica il sorpasso da parte delle ragazze di Daniele Santarelli nel computo delle partite vinte e ora si avrà la possibilità di cucirsi nuovamente lo scudetto sul petto in occasione di gara 4, in programma martedì prossimo all'Arena. Una partita dunque che ha visto un primo set piuttosto equilibrato ed un secondo in cui le campionesse uscenti hanno notevolmente alzato il livello di gioco, creando i presupposti per un netto successo poi concretizzati nel terzo gioco al termine di una rimonta importante. Ciò che conforta però è che le pantere abbiano superato il momento delicato evidenziato nelle prime due gare: ora è fondamentale ricaricarsi al meglio e andare in Brianza a sfruttare il primo dei due match point a disposizione. 

LA PARTITA - Questo il sestetto mandato in campo dal tecnico umbro: Wolosz-Egonu, De Kruijf-Folie, Sylla-Plummer, libero De Gennaro.

Padrone di casa che forzano subito in battuta: Wolosz fa centro due volte (9-5). La reazione delle monzesi è immediata poichè alzano la guardia in difesa e, unita a qualche errore di troppo gialloblù, accorciano (11-10). Inizia carburare Egonu e siamo 13-10. Van Hecke però si dimostra in palla e trascina le compagne al nuovo pareggio (14-14). Conegliano torna a commettere qualche errore in attacco e Monza può passare a condurre (16-18). Santarelli prova a fermare il gioco, ma Larson fa la voce grossa e allunga (17-20). La strada sembra tracciata, Sylla ed Egonu però non sono d'accordo e firmano il riaggancio (22-22). Decisivo si rivela, nel finale di questo primo set, l'apporto di De Kruijf a muro e di Plummer. 25-23 e pantere che vanno in vantaggio.

Riparte a razzo Conegliano, che scatta subito sul 9-3. Gaspari opera il cambio Stysiak per Van Hecke, ma gli effetti non si vedono. Folie mette giù il colpo dell'11-4 mentre De Kruijf stampa il muro che vale il 15-7. Il divario si fa via via incolmabile ed è una neo entrata a mandare le compagne sul 2-0 e cioè Giulia Gennari (25-12).

Regna l'equilibrio in avvio di terzo set, rotto in un primo tempo da Folie e De Kruijf (8-6). Contro break delle brianzole che con Larson e Van Hecke vanno sull'8-10. Proprio la belga concretizza una bella ricezione di Parrocchiale per l'allungo (9-12). Conegliano non vuole saperne di mollare la presa e con il suo capitano, vale a dire Asia Wolosz, trovano il nuovo pareggio (15-15). Egonu martella a ripetizione e si passa sul 19-15. Plummer però non è altrettanto precisa e consente a Monza di tornare in gioco (19-18). Al secondo tentativo però la statunitense non fallisce e, in collaborazione con Egunu, crea le premesse per chiudere la partita (23-20). L'attacco out di Stysiak fa esultare il PalaVerde: lo scudetto numero 5 si avvicina a grandi passi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' tornata la super Imoco Volley! Con il 3-0 in gara 3 è match point scudetto

TrevisoToday è in caricamento