rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Volley

Serie A1 femminile, per l'Imoco Volley è ancora big match: c'è Novara in un PalaVerde esaurito

L'impianto di Villorba è al completo da giorni e ospita la grande classica degli ultimi anni. Santarelli: "Sarà un match acceso e spettacolare"

Scandicci chiama, Conegliano risponderà? Come si suol dire ai posteri l'ardua sentenza. La formazione toscana, con il secco 3-0 di Busto Arsizio nell'anticipo disputato mercoledì scorso, ha messo pressione alla Prosecco Doc Imoco Volley, ancora capolista ma con un solo punto di vantaggio (e una partita in meno chiaramente), che ora sarà obbligata giocoforza a vincere per riacquisire un margine importante di tranquillità. L'avversario sarà quello che ha conteso nelle ultime annate i trofei in ambito nazionale, la Igor Gorgonzola Novara, anch'essa bisognosa di fare risultato per cercare di guadagnare la miglior posizione nella griglia playoff (ora è quarta). 

Non ci si può dunque distrarre malgrado gli impegni di Champions League bussino alle porte e a dare manforte alle pantere, che si presenteranno all'appuntamento al gran completo, ci sarà il pubblico gialloblù, che gremirà in ogni ordine di posto, come è noto oramai da giorni, il PalaVerde di Villorba. 

Tre sono le ex dell'incontro: a Novara militano attualmente Mckenzie Adams (che, prima volta da avversaria al Palaverde, verrà premiata nel pregara dalla società), Anna Danesi ed Eleonora Fersino.

Il bilancio complessivo del confronto vede 32 vittorie gialloblù e 12 delle piemontesi allenate da Stefano Lavarini.

LA VIGILIA DEL COACH - Così Daniele Santarelli ha parlato alla vigilia della partita: "La partita vinta a Milano ci ha dato ulteriore consapevolezza e ci ha anche fatto capire che siamo noi a fare la differenza perchè abbiamo giocato un secondo set ottimo dove abbiamo controllato il gioco, quando invece abbiamo commesso errori come nel primo e parte del terzo set abbiamo dato chance alle nostre avversarie perchè quando si gioca contro squadre forti gli errori possono costare caro. Comunque avrei firmato per un 3-0 fuori casa su un campo come Milano e alla fine è andata bene. Ora sotto con Novara, altra squadra di alto livello che conosciamo bene, sono state in questi anni sempre grandi sfide dove non manca lo spettacolo e l’emozione per i tifosi. So che il Palaverde sarà strapieno e per le squadre sarà ancor più stimolante giocare di fronte a una cornice così, per noi la spinta del nostro fantastico pubblico sarà certamente un’arma in più, come sempre. Per noi  e per i nostri tifosi vogliamo fare risultato anche domani, per dare continuità al nostro buon periodo e per difendere il primato in classifica dall’assalto di chi ci segue. Difficile pronosticare l’andamento della gara, ci conosciamo bene, con Novara abbiamo vissuto battaglie molto diverse sul piano dell’andamento e dei risultati, quindi non posso dirvi che partita sarà, certamente sarà un match acceso e spettacolare. Per noi questo è un periodo caldo che ci vede affrontare solo top team, prima Milano, ora Novara, tra poco Fenerbahce andate e ritorno e in mezzo Scandicci, siamo in ballo e daremo il massimo per essere all’altezza di questi confronti probanti. Certamente queste sfide con le big di campionato sono importanti per arrivare alla sfida con il Fener ben rodate da confronti ai massimi livelli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, per l'Imoco Volley è ancora big match: c'è Novara in un PalaVerde esaurito

TrevisoToday è in caricamento