rotate-mobile
Volley

Champions, per Conegliano c'è la trasferta in Serbia

Pantere domani in campo contro lo ZOK per blindare il primo posto. Santarelli: "Dobbiamo confermarci anche in Coppa"

L'Imoco Volley, dopo il riposo forzato per Covid, è ripartita al meglio in campionato con il 3-0 ai danni di Casalmaggiore e cerca di fare altrettando in Champions. Domani c'è la sfida in Serbia contro lo ZOK e le pantere, che torneranno a giocare la massima competizione europea sul campo dopo aver vinto a tavolino il turno precedente, sanno bene che con tre punti si potrebbe chiudere con largo anticipo il discorso relativo al primo posto nel girone (quello che dà la certezza della qualificazione assieme alle tre migliori seconde). In occasione di questa partita, che si giocherà alle ore 18, non ci saranno Sarah Fahr e Robin De Kruif, che deve ancora recuperare dal risentimento al polpaccio che già l'ha costretta al forfait domenica scorsa. 

LA VIGILIA DEL COACH - Così si è espresso Daniele Santarelli alla vigilia del match: "Sarà una trasferta molto lunga e impegnativa, ma siamo contenti di essere tornati a giocare dopo il periodo di sosta forzata. Domenica abbiamo fatto buone cose in campionato, ora dobbiamo confermarci in coppa. Affrontiamo avversarie sempre dalle caratteristiche diverse, dobbiamo essere brave ad adattarci ad ogni situazione ed adeguare di conseguenza il nostro gioco, ad esempio ZOK che affrontiamo domani è del tutto diverso da Monza che incroceremo domenica, ma ho una squadra duttile e molte scelte a disposizione che sono fiducioso riuscirà a interpretare bene le avversarie che avremo di fronte. Stiamo lavorando per riprendere il nostro ritmo di gioco e tornare al livello che avevamo raggiunto prima della sosta, domani dovremo prestare attenzione al timing delle loro attaccanti per non correre rischi con una squadra che sarà diversa rispetto all’andata perchè ha recuperato giocatrici assenti, dovremo essere brave a imporre il nostro gioco continuando sulla strada iniziata domenica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions, per Conegliano c'è la trasferta in Serbia

TrevisoToday è in caricamento