rotate-mobile
Volley

Serie A1 femminile, la centrale dell'Imoco Sarah Fahr verso il forfait ai prossimi europei

Ad annunciarlo è una nota di stampa sul sito della Federvolley. Non sono ancora chiari i motivi della decisione presa di comune accordo tra lo staff della nazionale e quello del club di appartenenza

Quella appena trascorsa sembrava essere - ed effettivamente è stata - la stagione della rinascita per Sarah Fahr, che ora sembrava puntare con decisione ai prossimi Europei da disputare con la nazionale dal 15 agosto al 3 settembre in Estonia, Belgio, Italia e Germania. 

Dal ritiro azzurro, in corso di svolgimento a Firenze, giungono però notizie poco rassicuranti sulle condizioni fisiche della centrale, che molto probabilmente sarà costretta a rinunciare alla rassegna continentale (che l'Italia giocherà da campionessa in carica) oramai alle porte.

Non si conoscono ancora le motivazioni di una decisione presa di comune accordo tra lo staff medico della nazionale e quello dell'Imoco Volley, suo club di appartenzenza: la speranza è che questo nuovo stop, che potrebbe essere soltanto precauzionale, non condizioni la prossima stagione da affrontare ancora con la maglia delle pantere addosso.

La nota della Federvolley

Così recita il comunicato sul sito del massimo organismo pallavolistico nazionale: "Nella giornata di oggi, l'atleta Sarah Fahr ha lasciato il raduno della nazionale italiana femminile. La centrale azzurra, che nei precedenti collegiali ha lavorato con il gruppo B, è stata valutata attentamente dallo staff sanitario federale, che, di comune accordo con quello del club di appartenenza e con l’atleta stessa, ha ritenuto opportuno interrompere la preparazione con il gruppo azzurro. Sarah tornerà a disposizione del club dove proseguirà l’attività di recupero".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, la centrale dell'Imoco Sarah Fahr verso il forfait ai prossimi europei

TrevisoToday è in caricamento