rotate-mobile
Volley

Isabelle Haak non si muove da Conegliano

La Regina Del Nord vestirà la maglia gialloblù per la terza stagione consecutiva: «Felice di poter giocare ancora in un club fantastico»

Una squadra che vuole contiuare a vincere non può lasciare andare la sua stella più luminosa. Così la Prosecco Doc Imoco Conegliano annuncia la conferma probabilmente più attesa, quella di Isabelle Haak, che vestirà la maglia gialloblù per la terza stagione consecutiva.

I tifosi dunque possono legittimamente esultare per il fatto di poter godere ancora delle prestazioni di un'atleta che ha contribuito in maniera evidente a scrivere altre importanti pagine di storia per le pantere. Il suo score parla infatti di ben 1954 punti in 95 partite giocate, con una media di 20.6 punti a partita (48.1% la percentuale d'attacco!), 102 aces e 160 muri realizzati.

Per non parlare dei riconoscimenti personali, essendo stata eletta nel 2023/24 MVP sia del campionato che della Champions League, trofei entrambi finiti nella bacheca della società. 

Le prime impressioni

Queste le prime parole dopo il rinnovo della fuoriclasse svedese, attualmente impegnata in nazionale: «I primi due anni miei in questo club sono stati davvero positivi, tutto è andato a meraviglia per me sia sul piano sportivo che su quello personale, mi piace molto vivere qui e giocare in un club fantastico dove tutto funziona e c'è comunione di intenti, armonia e soprattutto l'ambizione di puntare a grandi risultati sul campo. Quest'anno appena trascorso abbiamo giocato una grande stagione, ottenendo risultati bellissimi e regalando tante soddisfazioni ai nostri super tifosi, spero di avere nella prossima stagione ugual fortuna. Amo questo club, questo ambiente e amo i nostri tifosi, quindi sono davvero entusiasta di rimanere!».

Dopo i Giochi di Parigi vietato fermarsi: «Gli obiettivi per la prossima stagione saranno gli stessi, andare fino in fondo a tutte le competizioni e provare a portare a casa più trofei possibile, anche se avremo una squadra abbastanza nuova, ma ugualmente forte e super competitiva, sarà una stagione molto stimolante per tutti. Non sarà facile riconfermarsi, ma partiremo per vincere, come ormai da tradizione di questo club, con la certezza di avere il miglior pubblico possibile a spingerci e sostenerci dappertutto.  Grazie mille a tutti i tifosi, senza di loro non sarebbe possibile e non sarebbe così bello ottenere questi risultati, non vedo l'ora di giocare un'altra stagione davanti a loro nel nostro Palaverde».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isabelle Haak non si muove da Conegliano

TrevisoToday è in caricamento