rotate-mobile
Volley

Proseguono gli addii in casa Conegliano: tocca a Vittoria Piani

L'opposto classe 1998 lascia le pantere dopo un solo anno di militanza e quattro trofei. Nella prossima stagione giocherà a Bergamo

Terminata una delle più incredibili stagioni della sua storia la Prosecco Doc Imoco Conegliano, in vista di un 2024/25 che la vedrà impegnata su più fronti (Supercoppa, Campionato, Coppa Italia, Champions League ed infine il Mondiale per Club) continua a rifarsi il trucco.

Nella giornata di oggi si è registrato un altro addio, quello di Vittoria Piani, che lascia le pantere dopo un solo anno di militanza e con sulle spalle un poker di trofei che difficilmente dimenticherà

Ad ingaggiare l'opposta classe 1998 nativa di Milano, giunta nella scorsa estate da Vallefoglia, è il Volley Bergamo, che dopo la salvezza strappata in extremis all'ultima giornata vuole correre meno rischi possibili nella serie A1 che verrà.

Vittoria, al sito del club lombardo, non dimentica l'esperienza appena conclusa: "E’ stato un anno incredibile.Ho capito che le medaglie arrivano con tanta, tanta fatica, ma poi ti rendono fiera. I risultati fanno molto bene all’anima. Sono arrivata a Conegliano con l’obiettivo di migliorare me stessa ed è successo grazie alla squadra, allo staff e alla società ho riscritto la mia storia con tanta grinta che ora voglio portare a Bergamo".

Sulla scorta di quanto conquistato in gialloblù giunge l'ora di tornare a giocare titolare: "Conosciamo tutti la storia di Bergamo. Ho giocato tante volte da avversaria e mi avrebbe sempre fatto piacere far parte di questa storia. Ora sono fiera di avere questa opportunità. E’ un onore che mi abbiano scelto per indossare questa maglia”.

Infine, ancora sull'annata all'ombra del PalaVerde: "Ho avuto compagne di squadra incredibili, come atlete e come persone, sono delle macchine inarrestabili in allenamento come in gara, nessuno molla mai. Porterò questo esempio con me e proverò a trasmetterlo alle nuove compagne". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proseguono gli addii in casa Conegliano: tocca a Vittoria Piani

TrevisoToday è in caricamento