rotate-mobile
Volley

Serie B: Volley Treviso sul velluto nel recupero, Aduna battuta 3-1 e quarto posto

Una rosa ancora incompleta, ma tanto agonismo per gli orogranata che si fanno un altro bel regalo

Il Volley Treviso si regala un’altra stupenda vittoria davanti al proprio pubblico, nel recupero della 18ª giornata di serie B contro l’Aduna Volley Casalserugo. Nel confronto con gli ottavi in classifica gli orogranata ci mettono ancora tanto agonismo, senza curarsi troppo del fatto che per l’ennesima volta il roster non è al completo; Zanin orchestra i suoi ragazzi alla perfezione, tirando fuori il meglio anche da quelli entrati dalla panchina, e nonostante diversi passaggi a vuoto è sempre Treviso ad avere in mano il pallino. Merito anche di un’altra bella prestazione di Barbon (best scorer con 25 punti) e di Cunial che, pur non ancora al top fisicamente dopo l’ultimo periodo, si fa carico di gran parte del lavoro sporco, meritandosi il premio di MVP.

Nel corso del match c’è anche spazio per i più giovani classe 2005: Gabriele Sicco, libero dell’U17/serie C, fa il suo esordio nella categoria, mentre Mattia Filippelli inanella la sua terza gara da titolare consecutiva con la prima squadra. Treviso conquista così il quarto posto in coabitazione con Cornedo, con 27 punti; imperativo recuperare immediatamente le forze perché domani, sabato 19 marzo, ci sarà un altro match fondamentale fuori casa contro il Valsugana. Decimi in classifica, i padovani dovranno assolutamente fare punti per provare ad allontanarsi dalla zona retrocessione. All’andata i trevigiani avevano vinto 3-0. Fischio d’inizio alle 20:30.

Primo set. Treviso parte con convinzione e si porta sull’8-4 facendo andare a segno tutti gli attaccanti. Poi ci pensa Marcovecchio dai nove metri e da seconda linea ad accorciare. Gli orogranata però approfittano di alcune ricostruzioni imprecise degli ospiti e mettono a segno dei break al centro con Pegoraro e Filippelli, mentre Barbon mette a terra il 16-12. Il cambiopalla è fluido e Treviso mantiene il vantaggio; sono due attacchi consecutivi di Cunial a mettere fine al set (25-19).

Second set. L’inizio del secondo parziale è punto a punto, poi Cunial da zona 2 segna il primo break (8-6), e Mazzon rincara la dose con un ace. La battuta dei padovani non impensierisce i padroni di casa, con il libero Amarilli che dà sicurezza in seconda linea. Treviso ha un ampio vantaggio (16-12), ma spreca un paio di contrattacchi e l’Aduna si riavvicina, grazie a un ace sulla riga di Vianello (17-15). Mazzon smarca Barbon che non si fa pregare e segna il 20-18, mentre è Cunial in contrattacco ad allungare ancora (22-19). L’Aduna però non molla, lavora bene a muro e in contrattacco e pareggia (23-23). Vianello al servizio propizia gli ultimi due punti dei suoi che portano il match in parità (25-23).

Terzo set. È ancora Treviso ad accaparrarsi i primi punti del set, battendo meglio degli avversari (8-4). Ma un paio di errori consecutivi dei trevigiani e una murata fanno riavvicinare i padovani. Lazzaron, entrato per Mazzon, mette in crisi la ricezione dell’Aduna, poi serve Barbon per il 16-12. È ancora Barbon, ma stavolta da seconda linea, a firmare il punto numero 20. Il cambiopalla dei padovani fallisce e Treviso va sul 23-17, ma la luce si spegne improvvisamente in campo orogranata e gli ospiti piazzano un parziale di 3-0. Ci pensa Barbon a mettere a terra gli ultimi due palloni del set (25-21).

Quarto set. Stavolta è l’Aduna a partire in vantaggio, costringendo coach Zanin a chiamare due time-out (3-9). Cunial riconquista il pallone e poi piazza due ace, imitato dopo poco dal neo entrato Milanese che porta i suoi a -2 (9-11). Treviso impatta con Mazzon a muro e Barbon in contrattacco; il set continua all’insegna dell’equilibrio, con gli orogranata in leggero vantaggio trascinati da Cunial e Barbon (18-16). Poi c’è uno scatto con un muro di Barbon, un attacco di De Col e due servizi velenosi dello stesso De Col (22-17). Milanese piazza un pallonetto vincente (23-18); Pegoraro in primo tempo ha la meglio sulla difesa poi chiude Barbon con un ace (25-19). Il tabellino del match:

VOLLEY TREVISO – RAVAGRICOLA ADUNA VOLLEY 3-1 (25-19, 23-25, 25-21, 25-19)

Volley Treviso: De Col 1, Barbon 25, Milanese 3, Sicco (L), Favaro 5, Pegoraro 6, Filippelli 9, Cunial 15, Lazzaron 1, Murabito ne, Mazzon 8, Mazzocca ne, Amarilli (L).  All. Zanin.

Aduna Volley: Pravato 11, Zanatta ne, Michieli 0, Sorgato ne, Costa ne, Marcovecchio 20, Melilli 7, Sartorato 5, Convento ne, Vianello 4, Ribon 6, Sella (L), Bastianello (L), Pozza ne. All: Riato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Volley Treviso sul velluto nel recupero, Aduna battuta 3-1 e quarto posto

TrevisoToday è in caricamento