rotate-mobile
Volley

Team Conegliano, non chiamatela matricola: domani l’esordio in B1

Dopo la promozione della scorsa stagione, è arrivato il momento di confrontarsi con una nuova categoria

A ridosso delle Prealpi Trevigiane sorge Conegliano, città famosa, tra le altre cose, per aver dato i natali al pittore Giambattista Cima, uno dei principali esponenti della scuola veneta del ‘400. Anche il Team Conegliano Volley vuole continuare a “dipingere” i propri capolavori e, dopo una lunga attesa, potrà riprendere da domani. È in programma, infatti, l’inizio della Serie B1 di volley femminile e la formazione trevigiana è una delle protagoniste del girone C. Il ricordo della promozione di pochi mesi fa (come anche di quella di dodici mesi prima) è ancora ben presente, ma sta pian piano lasciando spazio alla nuova categoria e alle nuove sfide da affrontare.

Il primo incontro è subito in salita, visto che Conegliano dovrà affrontare un derby a dir poco sentito contro la Cortina Express Imoco in trasferta, mentre l’esordio casalingo è previsto per il 23 ottobre, per la precisione contro la Nardi Pallavolo di Volta Mantovana. Ma che squadra è esattamente questo Team Conegliano Volley? Non la si può chiamare semplicemente “matricola”: il mercato ha riservato volti nuovi che promettono molto bene, a partire dalla centrale Francesca Zia, una centrale di grande esperienza che conosce molto bene la B1 e che potrà garantire la giusta maturità nei momenti complicati che inevitabilmente arriveranno.

La compagine trevigiana potrà contare anche su Sofia Tosi, opposto dal rendimento costante, la centrale Francesca Volpin che conosce a menadito la Serie B, e sul libero Denise Pegorin che ha costruito la propria carriera sportiva in Veneto. Non sono da meno le conferme della scorsa trionfale stagione. Conegliano doveva pur ripartire da una solida ossatura che verrà assicurata dalla palleggiatrice Giorgia Nordio, la banda Chiara Wabersich, la centrale Anna Menegaldo, la banda Giorgia De Stefani, la palleggiatrice Valeria Pesce, il libero Lisa Ceschin, la centrale Chiara Florian e la banda Cristina Barcellini. Continuare a sognare è più che lecito dopo le due annate consecutive piene di trionfi e con il contributo dei tifosi si potrà andare lontano anche in questa stagione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Team Conegliano, non chiamatela matricola: domani l’esordio in B1

TrevisoToday è in caricamento