menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La partenza di una serie cadette

La partenza di una serie cadette

Campionato provinciale di cross corto nel segno di Trevisatletica: tripletta al femminile

La società trevigiana ha monopolizzato le gare femminili, portando sul gradino più alto del podio Giulia Dani (allieve), Ginevra Vedova (cadette) e Rebecca Agbortabi (ragazze)

Tripletta di Trevisatletica nel campionato provinciale di cross corto che a Zero Branco, sui prati di Villa Guidini, con organizzazione dell’Atletica Quinto Mastella, ha chiuso la stagione trevigiana della specialità. Trevisatletica ha monopolizzato le gare femminili, portando sul gradino più alto del podio Giulia Dani (allieve), Ginevra Vedova (cadette) e Rebecca Agbortabi (ragazze). Titoli maschili a Samuele Menegazzo (Atletica Pederobba) tra gli allievi, Edoardo Doro (Quinto Mastella) tra i cadetti e Fabio Gardenal (Nuova Atl. Tre Comuni) tra i ragazzi, nella gara vinta dal veneziano Sabar. Quasi 500 i partecipanti per una manifestazione che, completata da una passerella per il settore assoluto, rappresenta ormai un appuntamento tradizionale per le società trevigiane. E’ stato osservato un minuto di silenzio per ricordare Ivo Merlo e Giuseppe Pagotto, due grandi amici dell’atletica recentemente scomparsi.  

I risultati. Maschili. Allievi: 1. Samuele Menegazzo (Atl. Pederobba) 1’19”5, 2. Leonardo Buso (Trevisatletica) 1’20”6, 3. Colin Bonato (Atl. San Biagio) 1’20”8. Cadetti: 1. Edoardo Doro (Us Quinto Mastella) 1’25”6, 2. Filippo Bisetto (Trevisatletica) 1’25”8, 3. Manuel Resoli (Atl. Pederobba) 1’26”0. Ragazzi: 1. Ghassan Sabar (Atl. Audace Noale) 1’31”5, 2. Fabio Gardenal (Nuova Atl. Tre Comuni) 1’34”5 (campione provinciale), 3. Mohammed Chakir (Atl. Valdobbiadene Gsa) 1’35”9, 4. Samuel Favaretto (Atl. Audace Noale) 1’37”2, 5. Elia Giusto (Nuova Atl. Roncade) 1’37”5. Gare extra. Cross maschile assoluto e master sino a SM50 (6 km): 1. Diego Baù (Atl. San Biagio), 2. Niels Rossetto (Lib. Piombino Dese), 3. Giacomo Vettorel (Gs Astra Quero). Master SM55 e oltre: 1. Gustavo Poloni (Atl. Valdobbiadene), 2. Claudio Trevisan (Lib. Piombino Dese), 3. Alessio Mironici (Trevisatletica). Femminili. Allieve: 1. Giulia Dani (Trevisatletica) 1’30”6, 2. Elena Campion (Atl. San Biagio) 1’32”4, 3. Mihaela Burlacu (Atl. Pederobba) 1’33”7. Cadette: 1. Ginevra Vedova (Trevisatletica) 1’39”6, 2. Francesca Mariotto (Atl. Santa Lucia di Piave) 1’40”3, 3. Anna Trevisiol (Atl. San Biagio) 1'42”0. Ragazze: 1. Rebecca Agbortabi (Trevisatletica) 1’37”3, 2. Emma Bottega (Atl. Silca Conegliano) 1’41”0, 3. Thays Possamai (Atl. Silca Conegliano) 1’42”1. Gara extra. Cross femminile assoluto e master (4 km): 1. Daria Legnaro (Atl. Vis Abano), 2. Viorica Hazota (Trevisatletica), 3. Katia Menegaldo (Atl. Stiore Treviso). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento