rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Salute Oderzo

Tornano le Giornate ortopediche: a Oderzo un importante convegno sulle protesi d'anca

L'Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia di Oderzo, ha organizzato per venerdi 13 aprile un convegno sul tema “Protesi d'anca e ginocchio di primo impianto, suggerimenti e soluzioni”

ODERZO Tornano le Giornate Ortopediche Opitergine. L'Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia di Oderzo, ha organizzato per venerdi  13 Aprile prossimo un convegno sul tema “Protesi di anca e ginocchio di primo impianto, suggerimenti e soluzioni”. Verranno discusse le problematiche chirurgiche cercando di mettere a fuoco consigli e suggerimenti per perseguire il miglior risultato possibile con la partecipazione di  professori universitari ed esperti del settore. L’appuntamento è presso la sala Conferenze Palazzo Foscolo di Oderzo alle 16.15 con l’apertura del Direttore generale Francesco Benazzi.

L’ortopedia opitergina ha sempre esercitato una forte attrazione per i pazienti che necessitano di trattamenti protesici agli arti. La chirurgia protesica è stata introdotta ad Oderzo dal fondatore del reparto, il Prof. De Nicola e proseguita dal dott. Giusto e Coletti e attualmente portata avanti dal Responsabile Dott. Enrico Rebuzzi. Solo lo scorso anno, presso l’Ortopedia opitergina – sostenuta dall’Anestesia, diretta dal dr. Pierantonio Novello - sono stati effettuati oltre 1300 interventi, di cui circa 150 protesi. E’ intenzione dell’azienda potenziare ulteriormente quest’attività con l’aumento delle sedute operatorie.

L’ortopedia di Oderzo tratta tutta la traumatologia tradizionale anche in urgenza. Per quanto riguarda la chirurgia di elezione l'area di interesse comprende la Chirurgia protesica dell’anca , del ginocchio, del gomito del polso e della mano. In particolare per il trattamento della protesica dell’anca è adottata, oltre ai principali accessi chirurgici, la via mini invasiva antero laterale, utile soprattutto nei pazienti più anziani. Oltre a ciò, l’ortopedia opitergina è conosciuta per il trattamento della chirurgia aperta ed artroscopica dell’arto superiore. In particolare della spalla, del gomito, del polso e della mano. Da molti anni è attivo l’ambulatorio di chirurgia dell’arto superiore diretto personalmente dal Responsabile Dr Enrico Rebuzzi, specialista in Ortopedia ed in Chirurgia della mano e gomito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano le Giornate ortopediche: a Oderzo un importante convegno sulle protesi d'anca

TrevisoToday è in caricamento