rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Salute Montebelluna

Montebelluna: presentati i due nuovi primari dell'ospedale San Valentino

Unanime consenso a due primariati destinati a far scuola nei reparti dell'ospedale montebellunese. Il grazie del sindaco Marzio Favero è arrivato durante la presentazione in municipio

MONTEBELLUNA Mercoledì mattina, nel municipio di Montebelluna, sono stati presentati i due nuovi direttori dei reparti di ostetricia e ginecologia e della UOC di ortopedia e traumatologia dell’ospedale San Valentino. Si tratta di Roberto Baccichet e Michael Memminger.

A fare gli onori di casa il sindaco Marzio Favero e il vice Elzo Severin che hanno voluto condividere l’evento anche con un rappresentante del Comune di Castelfranco Veneto nella persona del vice sindaco Gianfranco Giovine. Ad accompagnare i nuovi primari il direttore generale dell’Ulss 2 Marca trevigiana, Francesco Benazzi e il direttore medico Giuseppe Toffolon. Unanime convinzione da parte dei presenti sul fatto che i due primariati siano andati a professionisti di grande spessore professionale e umano e che potranno solo far crescere l’appeal dell’Usll 2 Marca trevigiana e del distretto di Asolo. Le motivazioni diventano chiare ascoltando le parole del direttore generale: “Oggi è una giornata bellissima perché a Montebelluna arrivano due vere “perle” della professione medica che sono veri punti di riferimento anche in ambito nazionale – sottolinea lo stesso Benazzi – Entrambe le figure di Baccichet e Memminger risultano straordinarie perché sono professionisti che riescono a fare scuola e per noi questo significherà far crescere numerosi giovani medici che potranno far continuare al meglio la tradizione specialistica in questo ospedale”.

“In questi anni le amministrazioni comunali di Montebelluna e Castelfranco Veneto non sono state disattente alla sanità. E’ vero il contrario, solo che i risultati si realizzano stando in silenzio perché poi il lavoro fa emergere nel tempo il risultato - commenta con orgoglio il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero - La collaborazione tra Castelfranco Veneto e Montebelluna ha fatto sì che entrambe le strutture si stiano rafforzando nell’otica di un ospedale su due sedi. Qualcuno sorrideva quando io e Stefano Marcon mettemmo fine alla litigiosità storica tra le due realtà: ora il risultato è che Castelfranco Veneto sta diventando un centro di specializzazione a livello regionale nell’ambito oncologico con l’arrivo dello IOV e Montebelluna sta confermando e rafforzando il suo ruolo di ospedale di territorio in una logica di complementarietà. Si conferma pertanto sempre più strategica l’alleanza tra Castelfranco Veneto e Montebelluna. Con l’arrivo di due professionalità così alte non possiamo che essere felici sia per ortopedia che è destinata a crescere con il professor Memminger di fama internazionale, sia con ginecologica perché il dottor Baccichet è in grado di tenere alta la tradizione di Montebelluna in questo ambito. Ringrazio, infine, il dottor Francesco Benazzi che sta mantenendo gli impegni presi con il territorio e il presidente Luca Zaia che aveva raccolto l’appello dei sindaci e riservato loro attenzione ed ancor più ai pazienti”.

Michael Memminger è nato a Muhlacker l’11 dicembre del 1961. Si è laureato in medicina e chirurgia presso l’Università di Verona. Specializzazione in ortopedia e traumatologia presso l’Università di Jena. Specializzazione in Chirurgia d’urgenza e Pronto Soccorso a Verona. La propria carriera ospedaliera è cominciata negli ospedali a Muhlacker, Rottweil e Erfurt in qualità di assistente medico in chirurgia e traumatologia e in clinica ortopedica. Ha lavorato presso gli ospedali di Bolzano, Castelfranco e Piacenza. In quest’ultimo ha diretto la UOC di Ortopedia e Traumatologia. Mentre attualmente è Direttore della UOC di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale regionale centrale di Bolzano. Autore di numerose pubblicazioni è stato relatori in molte conferenze e simposi anche oltre confine. Entrerà in servizio a Montebelluna il 1 giugno 2018 e interverrà anche presso l’ospedale San Giacomo di Castelfranco Veneto. Roberto Baccichet è invece nato a Vittorio Veneto il 10 agosto del 1961. Laurea in medicina e chirurgia conseguita presso l’università degli studi di Trieste. Ha svolto svariati corsi di perfesionamento in endocrinologia ginecologica, ginecologia urologica, medicina perinatale, laparoscopia gibnecologica e chirurgia del pavimento pelvico. Nel 2007 ha frequentato il Master interuniversitario in uroginecologia a Udine e nel 2016 il corso di formzione manageriale preso la scuola di sanità pubblica della Regione Veneto. Ha svolto la sua attività negli ospedali di Vittorio Veneto, Pieve di Cadore-Belluno, Conegliano e Treviso. E’ stato direttore dell’UOC di Ostetricia e ginecologia  e del Centro pelvico dell’ospedale civile di Montecchio Emilia. L’ultimo incarico come Direttore dell’UOC di Ostetricia e Ginecologia del presidio di Oderzo. Prenderà servizio presso il San Valentino di Montebelluna il giorno 15 marzo 2018.?

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montebelluna: presentati i due nuovi primari dell'ospedale San Valentino

TrevisoToday è in caricamento