Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A Treviso c'è": dal Comune ecco la nuova campagna per il rilancio del commercio

Il vicesindaco De Checchi: «Treviso deve diventare un crocevia dello shopping, e non solo a livello regionale. Da oggi dobbiamo ragionare come un grande player commerciale»

 

«Attraverso la campagna marketing “A Treviso c’è”, promossa dalla nostra Amministrazione in collaborazione con il Distretto Urbecom, vogliamo sensibilizzare i consumatori a vivere, acquistare e "consumare" a Treviso - dichiara il vicendisaco di Treviso, Andrea De Checchi - Una campagna multimediale declinabile in tutti gli strumenti (off e online) e pronta per social, web, tv, radio, mezzi pubblici, radio e totem elettronici. Questa è la prima volta che si agisce in modo complessivo per promuovere una città in tutte le sue peculiarità commerciali. La campagna durerà un anno e fornirà a tutte le categorie produttive, di ogni genere merceologico, il contenitore per promuovere le proprie iniziative su base regionale e nazionale, portando Treviso ad essere una delle principali realtà economiche e commerciali del Veneto».

Così invece Mario Conte, sindaco di Treviso: «La campagna pubblicitaria a sostegno di Treviso, del suo tessuto economico e delle meraviglie artistiche e paesaggistiche è pronta, sarà il nostro biglietto da visita!  Daremo quindi slancio alle nostre eccellenze commerciali (ma anche alle bellezze architettoniche, storiche e naturali). "A Treviso c'è" esalta il concetto di "trevigianità", l'ospitalità, l'amicizia, la professionalità e lo spirito tipici dei trevigiani. La nostra Treviso arriverà nelle nelle province del Veneto e del Friuli nonché all'estero grazie alla spinta delle nostre società sportive professionistiche per promuovere la qualità e l'unicità dei suoi scorci. Il 2020 sarebbe stato un anno stupendo, da record ma purtroppo, a causa della pandemia, non è stato così. Non dobbiamo però fare l'errore di piangerci addosso ed è per questo che anche questa campagna di marketing rientra nella "Treviso cantiere" che ci proietta al futuro. Quando il Covid sarà finito dovremo farci trovare pronti. Ringrazio perciò il vicesindaco Andrea De Checchi, gli uffici comunali, i partner del distretto Urbecom Treviso e Ideeuropee, agenzia aggiudicataria del bando, per aver sviluppato questa bellissima campagna promozionale che racconta un po' tutti noi».

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento