rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021

Bus per l'aeroporto ogni cinque minuti, MOM potenzia il collegamento

Introdotto anche un nuovo metodo di pagamento digitale...

Mobilità di Marca Spa ha presentato oggi l’avvio esecutivo del progetto per l’implementazione dei servizi e dell’informazione all’utenza che utilizza il trasporto pubblico locale per il collegamento Treviso città con Aeroporto Canova.

“Un collegamento che riteniamo strategico per tutto il territorio e per lo sviluppo dei servizi intermodali. MOM presenta il potenziamento dei servizi mettendo a disposizione più corse, con una frequenza ravvicinata, il miglioramento della comunicazione e dell’informazione all’utenza – afferma il Presidente MOM, Giacomo Colladon – e un investimento in innovazione tecnologica che ci vede – primi in Italia, sperimentare il pagamento a bordo con carta di credito su tutti i mezzi della linea 6”.

“Il turismo – ha ricordato Stefano Marcon, Presidente della Provincia, primo azionista di MOM –rappresenta uno dei settori di maggiore sviluppo per l’economia della Marca. Un plauso va fatto a MOM per questo importante passo in avanti sul fronte tecnologico, e d’altra parte, altri importanti investimenti sono in arrivo grazie ai finanziamenti POR-Fesr che mettono al centro proprio lo sviluppo tecnologico nella mobilità delle aree urbane. Partiamo quindi con l’aeroporto Canova, ma l’obiettivo è di diffondere capillarmente su tutta la provincia servizi innovativi che facilitano l’utilizzo del mezzo pubblico”.

“"Una città che punta su cultura e turismo deve anche dotarsi di servizi adeguati - dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo - per questo siamo felici di partecipare alla presentazione di questo nuovo progetto realizzato da Mom e fortemente sostenuto dall'amministrazione comunale di Treviso per il miglioramento dei servizi e dell'informazione per gli utenti che dall'aeroporto sono diretti in città. In questi anni Treviso ha fatto registrare un incremento positivo dei flussi turistici: + 16 per cento nel biennio 2015 - 2016. E' chiaro che a una crescita delle presenze turistiche debba corrispondere anche un aumento dei servizi".

Gli aspetti tecnici del progetto sono stati illustrati dal Direttore Generale, Giampaolo Rossi: “Siamo partiti dalla rilevazione dei flussi passeggeri: MOM nei mesi estivi più turistici serve quasi mille clienti al giorno da e per l’aeroporto, per questo si è scelto di potenziare il servizio, aumentando le corse della Linea 6 e integrandole con le corse MOM extraurbane 101,102,103. La Clientela avrà quindi a disposizione un mezzo ogni 5/10 minuti negli orari di punta, in grado di raggiungere in 7 minuti la stazione ferroviaria e il centro di Treviso partendo dal Canova e viceversa. Facilitiamo l’acquisto del biglietto dotando sperimentalmente tutti i mezzi della Linea 6 di tecnologie innovative. Siamo i primi in Italia a sperimentare il sistema EVM per l’acquisto con carte di credito. Infine, miglioriamo l’accessibilità al servizio con una segnaletica adeguata, in italiano e inglese”.

POTENZIAMENTO CORSE: A partire dall’11 dicembre prossimo sarà definitiva la riorganizzazione delle linee che effettuano la tratta, una sinergia che consentirà un importante potenziamento del servizio: oltre alle 38 corse della Linea 6, saranno a disposizione anche le corse MOM delle tratte extraurbane, Linee 101,102 e 103. Già con l’orario invernale, le corse della Linea 6 sono passate da 31 a 38, ampliando il servizio anche alla fascia serale (in modo da intercettare gli ultimi arrivi allo scalo aeroportuale). Ora, la realizzazione di un orario unificato consentirà alla Clientela di avere a disposizione oltre 140 corse con frequenze da 5 a 10 minuti negli orari di punta. Si tratta di un efficientamento gestionale che risponde all’analisi sui flussi passeggeri realizzati la scorsa estate, flussi che dimostrano come la tratta sia una delle più utilizzate nell’ambito del TPL di MOM. Sempre da lunedì prossimo, sarà anche in vigore la fermata in un’unica banchina in autostazione Lungosile Mattei per le Linee 101-102-103, e l’unificazione della fermata in via De Gasperi-fonte FS (consentirà anche ai Clienti che salgono sulle linee 101-102-103 di fermare alla stazione ferroviaria, favorendo quindi l’intermodalità).

SERVIZI BIGLIETTAZIONE: Per la Clientela, costituita per lo più da turisti (molto spesso stranieri), risulta non semplice munirsi di biglietto di viaggio. Per questo MOM ha messo in campo un ventaglio di iniziative, alcune assolutamente all’avanguardia. Sui mezzi urbani che effettuato il servizio saranno, infatti, installati i primi sistemi di pagamento EVM per il trasporto pubblico italiano. Si tratta di apparecchi che consentono transazioni con carte di credito e POS sperimentati attualmente dal sistema metropolitano di Londra. Questi apparecchi consentiranno ai turisti di pagare direttamente a bordo, con un semplice gesto, senza necessità di monete. Sarà inoltre migliorato il sistema di pagamento a bordo (molto richiesto sulla tratta): gli autisti saranno infatti dotati di apparecchi per la bigliettazione automatica (eliminando il problema dell’approvvigionamento in biglietteria, con il rischio dell’esaurimento titoli di viaggio). L’Ente di Governo ha inoltre deliberato la tariffa per i bagagli fuori franchigia, pari al costo del biglietto urbano. 

INFORMAZIONE: MOM ha ritenuto strategico il miglioramento della comunicazione con segnaletica permanente al fine di indirizzare i flussi di traffico pedonali in maniera coerente ed evitando le attuali situazioni di potenziale pericolo negli attraversamenti stradali (in particolare in zona stazione FS). In zona stazione saranno quindi posizionati totem informativi e segnaletica; in autostazione sarà posizionata segnaletica orizzontale e verticale per la facile individuazione della corsia dedicata al servizio aeroporto e dei relativi orari; le pensiline di fermata principali (stazione FS e Aeroporto) saranno decorate con informazione all’utenza; infine, tutte le fermate in ambito urbano saranno contrassegnate con i loghi del servizio per l’aeroporto. Saranno distribuite apposite vetrofanie per le rivendite di biglietti più vicine. Tutte le informazioni relative al servizio saranno raccolte in una apposita sezione del sito mobilitadimarca.it, dove saranno consultabili gli orari unificati.

Video popolari

Bus per l'aeroporto ogni cinque minuti, MOM potenzia il collegamento

TrevisoToday è in caricamento