rotate-mobile

Dalla Cina alla Marca, Guizhou incontra lo sportsystem montebellunese

Una delegazione ufficiale della provincia cinese è atterrata a Montebelluna per incontrare le aziende del settore dello sport e della montagna...

La  Governatrice della Provincia di Guizhou, Shen Yiquin e il Sindaco di Liupanshiu, Li Gang hanno incontrato le Aziende dell’Associazione Sportsystem e non solo, per esplorare il prestigioso mercato dell’articolo sportivo “made in Italy” dello storico distretto montebellunese e firmare un documento comune per lo sviluppo di intescambi commerciali.
Rappresentano 308 milioni di residenti e 531 milioni di turisti di una Provincia cinese votata al turismo di montagna, che sta conoscendo una crescita con numeri roboanti.
Nel 2016 il Reddito derivante dal Turismo per la Provincia è stato di 64,46 miliardi di euro, con una crescita del 43% rispetto al 2015.
Il Governo di Guizhou è in visita ufficiale in Italia per incontrare imprese del settore sport, montagna e turismo. Un’occasione unica offerta alle aziende del territorio per stabilire relazioni commerciali con un mercato in forte crescita e dallo straordinario potenziale.


QUANDO E DOVE
L’incontro si è tenuto venerdì 20 aprile nella cornice di Infinite Area, la  “piattaforma dell’innovazione e della ricerca” con sede a Montebelluna.

ORGANIZZAZIONE

E’ stato organizzato dall’Associazione Sportsystem di Montebelluna e da un illustre partner cinese, il Gruppo Maylink, gruppo cinese con un Ufficio di Rappresentanza Europeo a Milano che opera come supporto nel territorio italiano per i governi locali; in particolare, Maylink dispone di un network governativo su tutto il territorio cinese e gli uffici in Italia fungono anche da Ufficio di Rappresentanza per alcuni enti governativi locali cinesi al fine di promuoverne l’internazionalizzazione.


LE AUTORITA’ PRESENTI
L’incontro ha visto la partecipazione istituzionale dell’Assessore alla Cultura, Territorio, Sicurezza e Sport della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari, del Segretario generale CCIAA Treviso e Belluno Romano Tiozzo e del Sindaco di Montebelluna, Marzio Favero. A dare il benvenuto alla Governatrice Yiquin e al Sindaco Li Gang il Presidente dell’Associazione Sportsystem Patrizio Bof.
I due sindaci  e i rappresentanti dei distretti economici hanno firmato durante l’evento un accordo di collaborazione e interscambio tra la Privincia di Guizhou e il distretto di Montebelluna, di fronte a più di 70 aziende che hanno partecipato all’evento.

DICHIARAZIONI
Shen Yiquin, Governatrice della Provincia di Guizhou: “Sono molto lieta di essere qui in Italia, un Paese bellissimo, e in special modo a Montebelluna, il centro più importante per gli articoli sportivi dedicati alla montagna. Il Veneto è una regione bellissima, caratterizzata dall’acqua e dalla montagna. Guizhou è una regione cinese caratterizzata dalle montagne, il 92% della superficie della nostra regione è composto da montagne, colline, formazioni carsiche con tanti fiumi, cascate, laghi, centri termali. Questa particolare conformazione ha diviso la regione in ben 18 gruppi etnici, ognuno con le loro specificità e i loro prodotti tipici. Abbiamo piantagioni di the’ famose in tutta la Cina e una crescita economica legata al turismo . Ma la forza della nostra regione è l’essere un vero e proprio “Parco Turistico”, ci chiamano la “Provincia Parco” e stiamo investendo moltissimo nel turismo montano che è in continua crescita e contribuisce per l’11% al PIL della nostra regione. Organizziamo vertici internazionali sul turismo montano e abbiamo fondato l’“International Mountains Tourism” per cooperare a livello internazionale allo sviluppo della cultura e del business legato al turismo montano. Qui a Montebelluna cerchiamo di trovare punti di convergenza tra la regione di Guizhou e il prestigioso settore industriale del distretto dell’articolo sportivo di Montebelluna. L’incontro tra le nostre montagne e le montagne venete sono certa porterà ottimi frutti.”

Patrizio Bof, Presidente Associazione Sportsystem: “Ho l’onore di rappresentare qui tramite Sportsystem gli imprenditori che hanno fatto la storia dell’abbigliamento sportivo di montagna, di fronte a un.
Il nostro distretto rappresenta 22 comuni , 700 chilometri quadrati, 2.4 miliardi di euro di fatturato, un vero e proprio ecosistema che ha messo negli ultimi decenni in rete tutte le aziende che partecipano alla filiera dell’articolo sportivo. La nostra fondazione Sportsystem ha a pochi chilometri da qui un fiore all’occhiello, il nostro Museo dello Scarpone , dove trovano spazio 700 brevetti, cimeli e oltre 2000 oggetti unici che hanno fatto la storia del mondo dello sport. Il nostro territorio ha una sua unicità radicata e difficilmente replicabile, ma siamo aperti al Mondo e alla Cina nostro interlocutore privilegiato ormai da anni. L’export verso la Cina è di oltre 61 milioni di euro, lo scopo di questa collaborazione come di altre è quello di crescere ancora. Il Veneto esporta in Cina più di un miliardo di euro e d questi il 7.3% è rappresentato da prodotti del distretto Sportsystem, quindi noi già collaboriamo attivamente con il partner cinese, ma vogliamo e dobbiamo crescere e oggi l’incontro con Guizhou e l’accordo di collaborazione che verrà sottoscritto oggi può solo fare solo da volano per nuove prospettive. Ci sono in Cina più di 17 milioni di nuovi sciatori che frequentano gli impianti, anche quelli coperti, noi siamo qui con le nostre aziende e il nostro know-how per aiutare lo sviluppo turistico di montagna in Cina e coadiuvare la loro costante crescita.”

Cristiano Corazzari , Assessore alla Cultura, Territorio, Sicurezza e Sport della Regione del Veneto: “E’ per noi motivo di grande interesse approfondire le relazioni tra due comunità lontane, ma con tanti interessi comuni. Ovviamente da Marco Polo nel XIII secolo in poi la nostra Regione e la Cina hanno avuto storicamente una linea diretta e l’evento di oggi conferma questo secolare interscambio. La Provincia di Guizhou è all’avanguardia nella Cina per il turismo sostenibile, questo è il terreno comune su cui confrontarsi qui oggi perché l’eccellenza delle nostre aziende di abbigliamento sportivo può ben sposarsi con le nuove esigenze del turismo cinese. Auguro quindi che questo incontro sia foriero di una serie di interscambi commerciali e culturali tra i nostri territori.”

Marzio Favero Sindaco di Montebelluna: “Grazie al presidente dell’agenzia Maylink e a Patrizio Bof di Sportsystem che ci ospita oggi, abbiamo avuto questa grande opportunità, di avere qui a Montebelluna una importante delegazione cinese che potrà dare una volta di più una dimensione internazionale al nostro distretto della calzatura sportiva, che è ancora al top a livello nazionale e internazionale. Auspichiamo che questo interscambio non sia solo economico, ma anche sociale e valoriale perché mettere a contatto e a confronto economie e culture diverse può solo fare accrescere il patrimonio reciproco.”

Li Yongping presidente di Maylink, rappresentante per la promozione degli investimenti della provincia di Guizhou in Italia ha poi presentato nel dettaglio il territorio montano, le opportunità turistiche e industriali, e le possibilità di interscambi in una regione in grande crescita che ha anche l’idea di una candidatura per le Olimpiadi Invernali.

LA PROVINCIA DI GUIZHOU
Il Guizhou è una regione di montagna, patrimonio ambientale e naturalistico della Cina, con oltre 500 milioni di ingressi all’anno per turismo e un tasso di crescita del 30%. La provincia di Guizhou è una provincia sudoccidentale della Cina.  Guizhou ha nel suo territorio 3 siti Patrimonio UNESCO, 18 siti panoramici nazionali, 9 aree naturali protette nazionali, 8 parchi nazionali geologici, 39 siti del patrimonio culturale nazionale e 2 città di importanza storico culturale a livello nazionale. Montagne, colline, altopiani e bacini idrici, temperature mai troppo fredde, lo rendono la principale attrattiva turistica del settore a livello nazionale.

IL MERCATO DEL TURISMO IN CINA

Nel 2016 si contano 4.4 miliardi di ingressi nazionali con un giro di affari di 505 miliardi di Euro

in tutta la Cina. La media del numero di viaggi per persona nel 2005 era di 0,93 volte/persona,

mentre nel 2016 è aumentata fino a 3,3 volte/persona. Secondo le ultime statistiche, in tutta la

Cina ogni anno ci sono circa 130 milioni di persone che svolgono attività sportive in montagna, di cui

60 milioni praticano alpinismo, arrampicata ed escursioni all’aperto.

IL MERCATO DEL TURISMO NELLA PROVINCA DI GUIZHOU

Il settore turistico di Guizhou è in crescita, nel 2012 la provincia ha avuto 214 milioni di ingressi e nel

2016 gli ingressi sono aumentati fino a 531 milioni, la netta maggioranza di ingressi è rappresentata da turisti nazionali. Guizhou è confinante con altre 5 province cinesi, ovvero Chongqing, Sichuan, Yunnan, Guangxi, Hunan, sommando a queste la popolazione di Guizhou stessa (35 mln), il territorio circostante la Provincia ospita un totale di 308 mln di persone, che rappresentano il 22% della popolazione totale cinese. Attualmente i turisti che provengono da queste 6 province occupano il 43,87% del numero totale di turisti di Guizhou.


ASSOCIAZIONE SPORTSYSTEM
L’Associazione dello Sportsystem e dell’imprenditoria del Montebellunese e dell’Asolano  è un’associazione che si pone di recuperare e valorizzare la memoria storica del Distretto dello Sportsystem, supportando iniziative che contribuiscano alla crescita e allo sviluppo della cultura industriale e imprenditoriale, alla promozione del territorio, allo sviluppo delle pratiche sportive connesse alla valorizzazione dei prodotti delle aziende del territorio. Il Distretto dello Sportsystem è diventato famoso a livello internazionale per il suo prodotto di punta, lo scarpone da sci, un’eccellenza italiana nel Mondo. Oggi però il Distretto non e più solo orientato alla produzione di calzature e attrezzature per la neve, ma presenta una varietà di produzioni «multi-nicchia» di alta qualità nell’abbigliamento sportivo, non solo nel settore montagna. 

GRUPPO MAYLINK

Il Gruppo Maylink, Gruppo cinese con un Ufficio di Rappresentanza Europeo a Milano, opera come supporto e p.r. per governi locali cinesi che rappresenta in Italia oltre a fornire svariati servizi nel settore.

In particolare, Maylink rappresenta e fornisce servizi di assistenza ai seguenti enti cinesi:

1. Enti Governativi Provinciali:

- Provincia dello Hunan (Hunan Provincial Department of Commerce): lo Hunan si trova

nell’area centro-meridionale della Cina, ha quasi 70 milioni di abitanti e vi ha sede anche uno

stabilimento Fiat);

- Provincia di Guizhou (Guizhou Provincial Department of Commerce): Guizhou si trova nel sudovest

della Cina, ha una popolazione di 40 milioni di abitanti, un territorio prevalentemente

montuoso e un turismo che attesta un tasso di crescita medio annuo del 35%;

2. Hi-tech and development zones quali: State-level Changxing Economic and Technology

Development Zone, Cixi Hi-tech Development Zone, Haining High-Technology Industrial Park,

Ningbo International Marine Science and Technology City, Sino-Italy (Ningbo) Ecological Park,

National Level Pinghu Economic-Technological Development Zone, Nantong Shibei New City.

Nel corso del 2014 e del 2015, Maylink ha curato tutti gli aspetti legati alla progettazione, all'organizzazione e all'attuazione in Cina dell’ "Expo Milano China Roadshow", mentre in Italia ha organizzato la settimana dedicata alla Provincia dello Hunan, la giornata dello Hubei e la settimana dello Shandong nell’ambito di Expo Milano, nonché un gran numero di attività di scambio economico e culturale durante Expo, non solo promuovendo l'Expo di Milano in Cina, ma anche supportando i governi locali e le imprese cinesi nel raggiungimento di numerosi accordi di cooperazione con enti governativi e aziende europei e, tra le numerose iniziative, Maylink ha anche portato a termine con successo il progetto di promozione della Regione Umbria in Cina. Grazie al contributo nella promozione degli scambi economico- commerciali e culturali tra la Cina e l’Italia, il Gruppo Maylink è stato insignito del Premio Speciale Expo dalla Fondazione Italia-Cina nell’ambito dei China Awards 2015.

Oltre alla Regione Umbria, Maylink ha collaborato anche con altre Regioni italiane e organizzato incontri istituzionali con la Regione Marche, Emilia Romagna, Sardegna, Toscana, Lazio,Lombardia, Veneto, Valle d’Aosta e altre.

Infine, Maylink offre anche servizi ad aziende di rilievo (come il Gruppo Alibaba, CRRC- società leader nella produzione di treni, Robam- azienda leader nella produzione di elettrodomestici da cucina, Beingmate - il primo produttore di latte in polvere per bambini in Cina), e al contempo si occupa anche di assistere i gruppi europei nel loro ingresso e rafforzamento nel mercato cinese, come nel caso di Doppelmayr, società austriaca leader mondiale nella produzione e installazione di impianti di risalita, e Proges, leader in Italia nel settore dei servizi sociali (principalmente rivolti ad

anziani e bambini), sia in termini di marketing che negli aspetti organizzativi e di investimento.

INFINITEAREA
InfiniteArea è la piattaforma dell’innovazione e della ricerca con sede a Montebelluna, nel cuore di un territorio che, per oltre cinquant’anni, è stato al centro dello sviluppo economico e industriale italiano. La sua mission è supportare le imprese di oggi che pensano al loro futuro, che vedono nell’innovazione il driver per la crescita e la competitività e che abbiano lo sguardo rivolto alla dimensione globale, ma le cui basi restano radicate nel territorio. InfinteArea supporta i propri clienti in molteplici ambiti, coltivandone la cultura d’impresa, supportandone il cambiamento attraverso percorsi formativi sartoriali e sviluppandone i progetti di innovazione. www.infinitearea.com

Video popolari

Dalla Cina alla Marca, Guizhou incontra lo sportsystem montebellunese

TrevisoToday è in caricamento