Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus a Pederobba, il sindaco: «Ancora troppa gente va a correre. 'Ste casa' o vi colpisco con la fionda»

«Ci sono segnalazioni da Costa Alta, in via Alta tra Onigo e Levada, nei campi tra Levada e Curogna e alla Barche a Covolo. Basta, sono stanco di questa situazione!»

 

«Nel nostro territorio ci sono troppo fenomeni da baraccone che vanno ancora a correre nonostante le restrizioni, come fossero degli atleti professionisti - fa sapere il sindaco di Pederobba, Marco Turato - Cosa dobbiamo fare? Nasconderci dietro i cespugli e colpirvi con la fionda? ci sono ancora troppe persone che vanno a correre a Costa Alta, in via Alta tra Onigo e Levada, nei campi tra Levada e Curogna e alla Barche a Covolo. Basta, sono stanco di questa situazione! Ste casa! Quello che fate è una mancanza di rispetto per tutta la comunità. Abbiamo bisogno che tutti stiano a casa e rispettino le regole».

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento