Giro d'Italia a Montebelluna: Edet costretto al ritiro dopo uno schianto contro un muretto

Il corridore della Cofidis è caduto appena dopo la rotonda di Caonada, uscendo dalla città. Coinvolto nel volo anche Lawrence Naesen dell'AG2R Citroën Team

Il Giro d’Italia 2021 del corridore Nicolas Edet della Cofidis è terminato oggi a Montebelluna. Il francese è rimasto coinvolto in una caduta intorno al km 30 della quattordicesima tappa della corsa rosa, con arrivo sul Monte Zoncolan. Nei pressi della rotonda di Caonada, all'uscita di Montebelluna, lo scalatore si è difatti toccato con Lawrence Naesen (della Ag2r Citroën) ed è terminato sull’asfalto dopo essersi schiantato rovinosamente contro un muretto. Subito ripreso dalle telecamere, Edet è sembrato dolorante alla spalla destra, forse per un classico infortunio alla clavicola. Dopo alcuni minuti di smarrimento, seduto a bordo strada mentre veniva soccorso dai sanitari, il corridore ha infine scelto di salire in ammiraglia per essere portato in ospedale per accertamenti, dicendo così addio alla Corsa Rosa.

Si parla di

Video popolari

Giro d'Italia a Montebelluna: Edet costretto al ritiro dopo uno schianto contro un muretto

TrevisoToday è in caricamento