Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Natale a Treviso, Conte: «Tante novità per ridare gioia ai cuori dei cittadini»

Il sindaco: «L'aspetto psicologico di un evento come il Natale non va sottovalutato e con la programmazione 2020 vogliamo dunque ridare il sorriso ai trevigiani»

 

«In città sono in arrivo ben cinque alberi monumentali donati dai Comuni amici di Cortina d'Ampezzo, Rocca Pietore e Falcade Dolomiti che verranno accesi "a sorpresa" e che andranno a rendere magiche altrettante piazze di Treviso! Grazie ai nostri partner sarà quindi un Natale Incantato anche quest'anno!». A dirlo è l'assessore alla cultura di Treviso, Lavinia Colonna Preti, a margine della conferenza stampa di presentazione del 2020 in città. «Quest'anno ci saranno: accensioni a sorpresa - flashmob, un percorso alla scoperta delle meraviglie illuminate, maxi schermi dove poter apprezzare gli artisti trevigiani che si sono aggiudicati il bando "Treviso for Culture", alberi nei quartieri, luci sull’acqua, cassette di Babbo Natale, visite guidate e la magica "Via dei Presepi" per farvi vivere la magia del Natale - continua l'assessore - Lasciatevi poi emozionare dal nuovo inno della città e sorprendere dal video che esalterà le bellezze di Treviso!».

Così, invece, il sindaco Mario Conte: «Abbiamo voluto fortemente questa programmazione perché, nonostante il momento, era giusto lanciare un messaggio di speranza. In una frase, vogliamo accendere il cuore di chi verrà a Treviso. Nel sito web del Comune troverete tutte le informazioni. Il Natale Incantato non sarebbe stato possibile senza il sostegno dei numerosi partner istituzionali e organizzativi oltreché dei commercianti. Sarà un "Natale insieme", viviamolo!».

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento