No al nuovo supermercato di San Paolo: al suo posto nascerà un bosco

Il sindaco di Treviso, Mario Conte: «Sono molto contento di questo progetto, soprattutto perché riguarda l'area dove sono nato. Inoltre, questo metterà fine a tutte le polemiche scaturite negli scorsi mesi»

Nessun nuovo supermercato lungo via Nazioni Unite nel quartiere di San Paolo a Treviso, ma bensì un bosco pubblico periurbano con pista ciclabile e camminamenti da realizzare entro la fine del 2021. Questo il progetto del Comune che è stato presentato martedì in una conferenza stampa sul "Treviso New Green Deal", il nuovo piano operativo della città che individua aree, interventi e costi per rendere il capoluogo più verde e in grado di affrontare le nuove frontiere della sostenibilità ambientale.

Così il sindaco di Treviso, Mario Conte: «Sono molto contento di questo progetto, soprattutto perché riguarda l'area dove sono nato. Inoltre, questo metterà fine a tutte le polemiche scaturite negli scorsi mesi, dando anche una risposta ai bambini trasformando un'area semi dimenticata in un vero e proprio polmone verde. Il verde urbano è difatti una delle priorità della nostra Amministrazione e siamo certi che, grazie a questa pianificazione, Treviso farà un ulteriore passo in avanti, aumentando così la sua dimensione di città “green” e vicina alla natura».

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

No al nuovo supermercato di San Paolo: al suo posto nascerà un bosco

TrevisoToday è in caricamento