rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022

Omicidio di Rolle, Sergio Papa respinge le accuse ma resta in carcere

In mattinata l'udienza di convalida del fermo nel carcere di Santa Bona. Il 35enne, difeso dall'avvocato Piergiorgio Oss, ha ammesso di aver visto i coniugi nel giorno precedente al delitto ma ha spiegato di aver trascorso la notte a casa dei genitori

L'uomo aveva lavorato presso l'abitazione dei Nicolasi alcuni anni fa. Alcune persone confermano l'alibi del presunto killer. Nel pomeriggio la decisione del gip che ha convalidato il fermo di indiziato di delitto: Papa resta in cella. La motivazione sulla decisione di convalida del fermo, secondo l'avvocato Piergiorgio Oss, legale difensore di Sergio Papa, riguarderebbero delle intercettazioni contraddittorie e compromettenti. Nelle prossime ore la difesa parlerà con i genitori dell'indagato per valutare il riesame dell’ordinanza al tribunale di Venezia.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Omicidio di Rolle, Sergio Papa respinge le accuse ma resta in carcere

TrevisoToday è in caricamento