Sciopero dipendenti Mom, i sindacati denunciano: "Spaccio a bordo dei bus"

La sigla sindacale SGB rivendica altri scioperi in una situazione lavorativa davvero complessa per autisti e controllori, i quali attaccano la dirigenza con un manifesto affisso in piazzale Duca D'Aosta: "Vattene fai morire Treviso"

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In merito allo sciopero proclamato per oggi, 26 febbraio, l'azienda Mom precisa che nella mattinata odierna, Mobilità di Marca ha potuto garantire l'80% delle sue corse all'interno della fascia oraria dello sciopero, proclamato dal sindacato di base SGB. L'adesione - comunicata agli organi istituzionali di vigilanza - è stata in totale del 20% dei lavoratori comandati in servizio (più bassa rispetto alla precedente agitazione del 13 ottobre 2017, che era stata del 22,16%). L'astensione dal lavoro è stata maggiore nell'ambito urbano di Treviso. L'azienda si scusa per i disagi arrecati alla sua Clientela.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento