“L’artigianato a Treviso ai tempi della Repubblica Veneta“: le Serena vincono il concorso

La gara di creatività è stata promossa da Confartigianato Marca Trevigiana Formazione in occasione del 40° anniversario del progetto scuola media manualità

Gli studenti della classe 2^A dell’istituto comprensivo Serena sono i vincitori del concorso “L’artigianato a Treviso ai tempi della Repubblica Veneta“ promosso da Confartigianato Marca Trevigiana Formazione in occasione del 40° anniversario del progetto scuola media manualità. L’iniziativa che porta nelle scuole medie della città di Treviso i maker, i testimoni della cultura del fare per far assaporare, il fascino dell’artigianato.

La giuria composta dalla dirigente dell’ufficio scuola del Comune di Treviso Gloria De Pra, dai Segretari di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana e Treviso, Valeria Maggiolo e Carlo Ceriana, da Federica Preto di Fondo Plastico e dal direttore di Confartigianato Marca Trevigiana Formazione, Fabio Borsato, ha premiato gli alunni, omaggiando ciascuno con una cassa wireless, che hanno realizzato il pannello in mosaico raffigurante l’arte molitoria, con il supporto del docente Antonio Favale e assistiti dall’artigiana Paola Scibilia. Opera già posizionata nel Sottopasso della Stazione Ferroviaria, che arricchisce la collezione esistente, creata negli anni dai ragazzi che hanno frequentato in orario curricolare le attività dei laboratori didattici.

15 le classi facenti capo agli istituti comprensivi Martini, Fellisent, Stefanini, Coletti, Serena  e alla scuola media Madonna del Grappa che hanno aderito al concorso che, muovendo dalle suggestioni derivanti dalla relazione dello storico ed espetto di arte prof. Marco Zanetto, hanno creato 8 tavole , 4 in ceramica e altrettante in mosaico, che ripropongono i mestieri dello scalpellino, del maestro d’ascia, della filatrice, del maniscalco, delle arti molitoria, della ceramica, della tessitura  oltre che della dea Reizia.

A latere della premiazione sono stati proposti agli oltre 100 studenti che si sono riuniti presso la sede di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana per assistere alla cerimonia alla quale ha preso parte anche l’Assessore all’istruzione del Comune di Treviso, Silvia Nizzetto, alcuni stimoli, ragionamenti di scenario circa la scelta dell’indirizzo scolastico futuro. Un momento di particolare interesse durante il quale sono state confrontate le diverse opportunità offerte dai percorsi scolastici con l’obiettivo di alimentare la curiosità dei ragazzi nei confronti dell’articolato e variegato mondo artigiano, di sostenere il desiderio di fare da se, di sperimentare e misurarsi nella trasformazione di un’idea in una concreta opportunità professionale.

PANNELLO ARTE MOLITORIA-2

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento