Montebelluna: un boato nella notte sveglia la città

E' successo mercoledì notte tra l'una e le due. Molti cittadini sono stati svegliati da un fortissimo botto. Il Comune invita però alla calma: "Nessun allarme, è stato un super tuono"

Foto tratta da Google immagini

MONTEBELLUNA E’ stato udito questa notte un improvviso boato in numerose parti della città tra l’una e le due di notte. Il fatto ha destato grande preoccupazione in città, con chiamate in municipio e diverse ipotesi, anche fantasiose, comparse sui social.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In realtà la protezione civile, su indicazione del sindaco, dopo un'attenta e puntuale ricognizione, ha constatato non essere accaduto nulla di allarmante. Non ci sono state segnalazioni di eventi anomali in città quali scosse sismiche, né un movimento aereo da far pensare al superamento del suono o a oggetti volanti non identificati. La protezione civile, sentiti i carabinieri, ha appurato che l’episodio poteva essere ricondotto alle straordinarie condizioni atmosferiche delle scorse ore, in particolare a un forte tuono generato dall’incontro tra l’aria calda dell’area montebellunese e quella più fredda proveniente dalla zona Pedemontana nord e quella feltrina che nella giornata di ieri erano state interessate da grandinate e venti fortissimi. Nulla di cui preoccuparsi dunque, commenta l'amministrazione comunale, rassicurando l'intera cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Passeggia a 150 metri da casa: multato dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento