Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

La frazione di Mogliano Veneto perde due storiche attività che animavano la piazza del santuario della Madonna delle Grazie. Mistero su cosa ha provocato la serrata

Il bancone di "Rosa e il baffo"

La "Vecia osteria da Rosa e il Baffo" e il pub "Rosa" di Bonisiolo hanno chiuso i battenti. La notizia era nell'aria da tempo ma nelle ultime settimane è diventata realtà, con i sigilli apposti dal tribunale fallimentare di Treviso. La piccola frazione di Mogliano Veneto, al confine con Casale sul Sile, perde così, in colpo solo, le due attività che ne avevano sempre caratterizzato il centro, a pochi passi dal santuario della Madonna delle Grazie. "Rosa e il Baffo" era una meta privilegiata per chi amava la buona carne, la cucina veneta e i tanti manicaretti con un fantastico rapporto qualità-prezzo. Il fallimento della società "R&B srl" che gestiva le due realtà è stata sancita dei giorni scorsi dal tribunale di Treviso, nominando come curatore la d.ssa Sara Martinazzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Tamponamento tra quattro mezzi in A27, autostrada in tilt

  • Epatite fulminante, il sorriso di Ennio Vendramini si spegne a 53 anni

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento