Montebelluna manda i bambini a scuola di educazione

Sabato 24 novembre, negli spazi della biblioteca civica, si terrà un importante incontro rivolto ai bambini dai 0 ai 6 anni perché possano crescere con sani valori educativi

Foto d'archivio

“Montebelluna, verso una città educata”, è questo il titolo del progetto educativo rivolto ai bambini dai 0 ai 6 anni volto a creare una rete di cooperazione tra famiglie, scuola e comunità e favorire l’emancipazione del bambino attraverso l’adattamento scolastico.

Un progetto di cui si parlerà sabato 24 novembre nel corso del convegno in programma all’auditorium della Biblioteca comunale di Montebelluna dalle 9 alle 12 e promosso dall’amministrazione comunale di Montebelluna assieme alla Biblioteca comunale, il museo, l’Ulss 2 Marca Trevigiana, FISM Treviso, l’associazione Cittadini volontari, Agesci e l’Istituto comprensivo 2 Rita Levi Montalcini. Diversi gli interventi e le testimonianze rivolte ad insegnanti, ai genitori e alla cittadinanza invitata per l’evento. Aprono l’evento il professor Marzio Favero, sindaco del Comune di Montebelluna, Claudio Borgia, assessore all'Istruzione e alle Politiche familiari del Comune di Montebelluna, il dottor Mario De Bortoli, Dirigente Scolastico I.C.2 di Montebelluna. Il sindaco interverrà sul tema dell’importanza della rete fra le famiglie mentre la dottoressa Ombretta Zanon, ricercatrice dell’Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia parlerà dell’accompagnamento educativo tra famiglia, scuola e servizi. Il professor Nicola Giacopini, direttore Dipartimento di Psicologia Iusve interverrà su “Famiglia, scuola e territorio in co-educazione. La Rete Internazionale delle Città dell’Educazione". Seguiranno le testimonianze della dottoressa Mirca Da Riva delle biblioteca comunale di Montebelluna sulla rete comunale, di Monica Bonesso, Agesci sull'esperienza dei genitori ed il dottor Pasquale Borsellino, Psicologo Ulss 2, sul lavoro di rete: un macramé di esperienze. A moderare l'incontro sarà il dottor Pasquale Borsellino, psicologo dell'Ulss 2.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento