Ferrovie dello Stato cerca giovani veneti da assumere

Tra i requisiti necessari per essere assunti: il diploma quinquennale di ambito Tecnico e un'età compresa fra 18 e 29 anni. La scadenza per le domande sarà il 5 aprile

Tecnici al lavoro

Ci si potrà candidare fino a venerdì 5 aprile per entrare a far parte delle squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane). In Veneto la ricerca riguarda in particolare l’area dei territori di Belluno, Treviso e Venezia e la residenza in queste province sarà considerata un requisito preferenziale.

Rete Ferroviaria Italiana, la società dell’infrastruttura del Gruppo FS, è infatti alla ricerca di giovani da inserire nelle proprie squadre specializzate nella manutenzione dei binari, delle linee di alimentazione elettrica dei treni e degli avanzati sistemi di gestione del traffico ferroviario. Per candidarsi è necessario collegarsi alla sezione “Lavora con noi” del sito fsitaliane.it. Fra i requisiti previsti dal bando, il diploma quinquennale di ambito Tecnico con indirizzi elettronica ed elettrotecnica, informatica, telecomunicazioni, meccatronica, meccanica ed energia costruzione ambiente e territorio o geometra, trasporti e logistica e un’età compresa fra 18 e 29 anni. La ricerca in Veneto rientra nel vasto piano di oltre 4.000 assunzioni previste nel 2019, che il Gruppo FS Italiane ha avviato su tutto il territorio nazionale. E proprio in questi giorni i responsabili di Rfi incontreranno gli studenti degli istituti tecnici del bellunese, dove si registrano maggiori esigenze, per parlare della ferrovia di oggi, delle sfide di domani e della ricerca di nuovi talenti per l’innovazione.

Maggiori dettagli consultando il sito: https://siv-recruiting.gruppofs.it/hcmcv/campagne-di-ricerca

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento