Venti telecamere in stazione, polizia locale e Rfi uniscono le forze

L'installazione è stata completata in questi giorni a spese di Rete Ferroviaria Italiana che ha provveduto anche alla sistemazione della porta-finestra rotta nei giorni scorsi

Stazione di Montebelluna (Foto d'archivio)

E' stata completata da poco l’installazione di tutte le telecamere nei pressi della stazione ferroviaria di Montebelluna. Si tratta di 20 telecamere installate a spese di Rfi nell'ambito del protocollo d’intesa sottoscritto tra il Comune di Montebelluna, RFI e Mom.

A giorni verrà data la possibilità alla Polizia locale di accedere di direttamente alla visione dei filmati, nel frattempo la disposizione delle telecamere sta già funzionando tanto che l’accesso alle registrazioni ha permesso di appurare che i danni alla porta finestra di ingresso della biglietteria avvenuti nei giorni scorsi non sono imputabili ad un atto vandalico, bensì ad un parziale distacco della guarnizione attorno al vetro, avvenuto sabato scorso, nel pomeriggio. Rfi ha provveduto prontamente a riparare la porta-finestra. Con l’installazione del nuovo impianto si può ora garantire un adeguato livello di sicurezza nell'area circostante la stazione ferroviaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento