Una strada di Treviso sarà intitolata a Marco Varisco senior

Via libera della Giunta comunale all’intitolazione di un’area di circolazione, un edificio o altro spazio pubblico alla memoria del maestro vetraio Marco Varisco senior (1908-1980) in considerazione dell’onore reso alla città con le sue opere

TREVISO Via libera della Giunta comunale di Treviso, all’intitolazione di un’area di circolazione, un edificio o altro spazio pubblico alla memoria del maestro  vetraio Marco Varisco senior ( 1908-1980) in considerazione dell’onore reso alla città con le sue opere. La proposta è stata avanzata dalla Fondazione Oltre il Labirinto onlus, da anni legata alla famiglia Varisco e in particolare a Marco, presidente dell’associazione XI di Marca e da sempre a fianco della Fondazione e dei suoi ragazzi. Mario Paganessi, dopo averne parlato con l’Assessore Paolo Camolei, ha avanzato richiesta formale che ha trovato positivo riscontro nella riunione di giunta della scorsa settimana.

“Da diversi anni collaboriamo con il Comune di Treviso in maniera molto proficua nel sensibilizzare i cittadini di Treviso, e non solo, circa la tematica dell’autismo e della disabilità. Qualche settimana fa, dialogando con l’amico Assessore Paolo Camolei, ho proposto di dedicare una via o un edificio della città a Marco Varisco senior, papà di Italo e nonno di Marco,  considerato che che da quasi 80 anni la famiglia Varisco rende omaggio a Treviso e all’arte con le sue opere prestigiose – racconta Mario Paganessi Direttore della Fondazione – L’Assessore Camolei ha accolto con grande entusiasmo la mia idea, sostenendo in sede di giunta comunale  la proposta di intitolazione e ottenendo il consenso dei colleghi. Siamo molto felici di poter fare questo piccolo regalo all’amico Marco e alla sua famiglia.”

Marco Varisco SR-2

L’intitolazione avverrà nelle prossime settimane, quando sarà individuato uno spazio adeguato e disponibile nella città. La notizia sarà comunicata a Marco (jr) e alla famiglia Varisco giovedì sera, durante la tradizionale cena di raccolta fondi organizzata dall’associazione XI  di Marca, dedicata come ogni anno ai ragazzi con autismo della Fondazione e, quest’anno, a Sammy Basso e all’Associazione Italiana Progeria

Alcuni riferimenti storici di Marco Varisco senior: recuperando l'antica tradizione dei maestri vetrai, e probabilmente dal più antico antenato, Varisco Varischi, Marco, per primo, sperimenta (siamo negli anni '30) la tecnica dell'incisione su vetro che tramanda al figlio Italo, insieme al rispetto e all'amore per il mistero della terra e del fuoco che si trasformano in materia. Maestro vetraio, negli anni '40 viene premiato alla Scuola Sperimentale del Vetro di Murano. Si trasferisce, in seguito, da Murano all'entroterra di Venezia, a Treviso, fra "acque quiete" e l'incerta lucentezza di superstiti "affreschi di facciata", dove inizia la splendida avventura creativa del figlio Italo.  Marco Varisco senior (1908-1980) rappresenta senza dubbio un artista che con il suo lavoro ha reso onore e vanto a Treviso e ha creato un incredibile generazione di talenti che hanno realizzato opere per i papi Wojtyla, Ratzinger e Bergoglio, dopo quelli per la famiglia reale di Spagna e quelli per le esposizioni d'oriente per essere oggi presenti nel prestigioso Museo Guggenheim di New York.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In fiamme i boschi del Col Visentin, linea di fuoco di oltre 800 metri

  • Meteo

    Torna il maltempo: temporali e vento forte, scatta l'allerta della Regione

  • Cronaca

    Malore fatale in vacanza, ragazza di 25 anni muore d'infarto

  • Attualità

    Mercato ortofrutticolo di Treviso, al via i lavori di riqualificazione

I più letti della settimana

  • Vendono arance fingendosi amici dei passanti ma è tutta una truffa

  • Incidente mortale lungo la Castellana: centauro perde la vita contro un'auto

  • Sovraffollato e senza licenza per la disco: "Salotto mondano" stangato

  • Prenota una stanza in hotel, poi si spara. Accanto al corpo la pistola e un ultimo biglietto

  • Una rara forma di embolia, così la mamma è morta dopo il parto

  • Rapina lampo alla Coop di Mogliano: due uomini armati si fanno consegnare l'incasso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento