Home Festival in aiuto dei bambini affetti da patologie: ecco "Mura in White"

Sabato 1 luglio appuntamento con la solidarietà a Treviso. Home Entertainment, in collaborazione di Living, organizza un picnic con musica e live set per raccogliere fondi contro le malattie patologiche

TREVISO Appuntamento imperdibile, sabato 1 luglio, lungo le Mura di Treviso. In città è arrivato il momento di Mura in White, l’evento a scopo benefico organizzato da Home Entertainment in collaborazione di Living 24 per Dynamo Camp. Un estivo picnic all’aria aperta con musica a 360 gradi e live set con Shake The Rockfather, Edwarth e BimBumBalaton con aggiunta di workshop e animazione a cura di TCBF Treviso Comic Book Festival e Lobster Apparel, il cui ricavato sarà in parte devoluto a Dynamo Camp, il primo camp italiano di terapia ricreativa per bambini affetti da patologie gravi o croniche in terapia e nel periodo di post ospedalizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cosa portare? Innanzitutto non è un vero picnic se non si porta con sè il classico cesto e riempito con le vostre prelibatezze, senza scordare naturalmente il nécessaire per mangiare e bere, ossia piatti e bicchieri, evitando preferibilmente la plastica e la carta per non inquinare la magnifica cornice che ospita l’evento. Per prenotarsi è richiesto un contributo di dieci euro a persona pagabile presso il negozio “Gentj Camiceria Made In Italy” in Via Pescheria, 13 sempre a Treviso. Un'occasione da non perdere per vivere una giornata all'aria aperta cogliendo l'occasione per fare del bene a chi ne ha più bisogno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si allontana da casa, trovata morta in un canale

  • Trovato morto in strada: il sorriso di Alessandro si spegne a 32 anni

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento