Operaio morto sul lavoro, a processo i titolari della "Zanutta" di Dosson

Il 24 gennaio scorso perse la vita l'operaio 54enne Daniele Zamuner, di Portegrandi: venne colpito alla testa da una macchina per la trafilatura del legno

Sono stati rinviati a giudizio per il reato di omicidio colposo Lucio e Gianluca Zanutta, i titolari dello stabilimento Zanutta di Dosson di Casier dove il 24 gennaio scorso ha perso la vita l'operaio 54enne Daniele Zamuner. L'uomo, che abitava a Portegrandi nel veneziano, venne colpito alla testa da una macchina per la trafilatura del legno. Zamuner, la cui famiglia si è costituita parte civile, era stato centrato in pieno volto durante una fase della lavorazione dopo essersi sporto per liberare un pezzo di legno rimasto incastrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Daniele Zamuner era molto stimato nel mondo dell'edilizia, al punto che più di qualche artigiano l'ha definito un artista nel suo settore, e che spesso era proprio lui ad intervenire direttamente nei cantieri, nel caso fossero state riscontrate delle problematiche ai prodotti venduti dall'azienda per cui lavorava. La Procura di Treviso aveva aperto un fascicolo d'indagine da cui sono emerse quelle che sarebbero state gravi lacune nei sistemi di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento