Auto si incendia in corsa, salvo anziano alla guida e i due nipotini a bordo

Tragedia sfiorata a Castelcucco in via Santa Lucia. Mattinata di superlavoro per i vigili del fuoco: a Trevignano camion distrutto dalle fiamme in via Monte Bianco, incidente stradale a Motta

CASTELCUCCO Mattinata di superlavoro per i vigili del fuoco della Marca. Alle 8.45 intervento a Castelcucco, in via Santa Lucia, per spegnere il rogo di un'auto che si è incendiata in corsa: a bordo erano presenti un anziano, alla guida, e due nipotini. Gli occupanti del veicolo sono rimasti tutti illesi. L'intervento dei pompieri si è concluso alle 10 circa.

WhatsApp Image 2018-07-12 at 12.11.29-3

Alle 11.30 i vigili del fuoco di Montebelluna sono intervenuti a Trevignano, in via Monte Bianco, per l'incendio che ha distrutto un camion. Sul posto anche la polizia locale di Trevignano. Ignote le cause.

WhatsApp Image 2018-07-12 at 12.12.10-2

Infine i pompieri nella prima mattinata di oggi, poco dopo le 10.30, hanno assistito il Suem 118 nei soccorsi ad una donna coinvolta in un incidente stradale avvenuto a Motta di Livenza, tra via Moro e via Albano. Le condizioni dell'automobilista, una 55enne, non sono gravi: la donna è stata accompagnata in pronto soccorso.

WhatsApp Image 2018-07-12 at 12.19.54-2

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento