Il cane del vicino fa razzia delle sue galline, lui lo prende a fucilate

E' successo a Castelcucco un giorno di fine novembre del 2015 e il protagonista della vicenda, un 76enne, è ora a processo con l'accusa di maltrattamento di animali e esplosioni pericolose

Quando un cacciatore con un fucile incontra un cane che divora le sue galline

Sbranate, divorate una dopo l'altra. Galline i cui resti venivano ritrovati alla mattina nel pollaio diventato il terreno di caccia di un vorace e feroce predatore. All'inizio il proprietario degli animali aveva pensato alle volpi ma poi i sospetti sono finiti su un indiziato più subdolo, con un alibi di ferro: il mansueto e giocherellone cane husky del vicino. A cui l'uomo, esasperato, ha sparato un colpo di fucile. E' successo a Castelcucco un giorno di fine novembre del 2015 e il protagonista della vicenda, un 76enne, è ora a processo con l'accusa di maltrattamento di animali e esplosioni pericolose.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Il mio cane non ha fatto nulla»: dice il vicino proprietario dell'animale. Ma in fondo se il cane in effetti avesse preso o meno l'abitudine di sbaffarsi le galline c'entra poco con le contestazioni mosse dalla Procura all'anziano, che avrebbe potuto  e dovuto risolvere la questione in modi meno brutali, magari trovando le prove dei raid dell'husky nel pollaio e chiedendo eventualmente il risarcimento del danno. Invece il 76enne, stanco di dover contare i resti delle galline divorate, ha deciso di farsi giustizia da sé: ha imbracciato il fucile e sparato un colpo al cane, centrandolo al fianco sinistro causandogli delle ferite sia alla zampa anteriore che a quella posteriore. Un botto udito da tutto il vicinato e soprattutto dal proprietario del cane ritrovato nel cortile riverso in un lago di sangue. Oggi, martedì, l'inizio del processo, subito rinviato al prossimo settembre per ascoltare i testi dell'accusa e della difesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bar presi d'assalto, Zaia furioso: «Se continua così chiudo tutto»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento