Scaraventa a terra la vicina di casa e le ruba il portafogli, arrestata una 22enne

La rapina era avvenuta lo scorso 13 maggio nel centro di Conegliano. A restare ferita una 45enne di origini sudamericane che ha riportato un trauma cranico. L'indagine dei carabinieri

L'indagine è stata portata avanti dai carabinieri

Dopo averla incrociata per strada, nel centro storico di Conegliano, aveva aggredito la vicina di casa, scaraventandola a terra e derubandola del portafogli che conteneva poche decine di euro. L'episodio, avvenuto lo scorso 13 maggio, vide come vittima una 45enne di origine sudamericana che a causa della rapina subita aveva riportato un trauma cranico, con una prognosi di tre giorni. I carabinieri di Conegliano, a distanza di alcuni giorni, dopo aver ricevuto la denuncia di quanto avvenuto, sono riusciti ad identificare e arrestare l'autrice del colpo, B.V., una ragazza di appena 22 anni, con precedenti alle spalle. La giovane, ora rinchiusa nel carcere della Giudecca, aveva agito a volto scoperto ed era stata subito riconosciuta dalla sua vittima che viveva proprio poco distante da lei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento