Sorpreso a rubare gasolio da un'azienda agricola: arrestato un 33enne trevigiano

L'uomo è stato inseguito e ammanettato; aveva trafugato il carburante da un escavatore parcheggiato in un'autorimessa di una azienda a Cozzuolo di Vittorio Veneto

Il materiale rinvenuto

VITTORIO VENETO I carabinieri di Vittorio Veneto hanno arrestato per furto aggravato G. M., 33enne di Vittorio Veneto, disoccupato e pregiudicato. I militari infatti, una volta intervenuti presso un’azienda agricola di Cozzuolo dove era scattato l’allarme antintrusione, hanno notato che un’autovettura, con a bordo una persona, si stava allontanando rapidamente. Dopo un breve inseguimento e intimato l’alt, i carabinieri hanno poi effettuato il controllo del mezzo e del suo conducente che era particolarmente nervoso ed agitato, oltre che sporco di gasolio.

Nell’autovettura sono stati così subito rinvenuti vari arnesi da scasso tra cui un piede di porco, un cacciavite ed alcune torce elettriche, mentre da successivi accertamenti, effettuati all’interno dell’azienda insieme al titolare, è risultato che dal serbatoio di un escavatore parcheggiato nell’autorimessa era stato prelevato, previa forzatura del tappo, del carburante ritrovato grazie ad un’attenta ricerca, raccolto in una tanica occultata nei pressi della via di fuga che il vittoriese si stava accingendo a percorrere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Malattia incurabile, farmacista perde la vita a 57 anni

  • Suicidio all'Hotel Treviso, 47enne trovato senza vita nella sua stanza

Torna su
TrevisoToday è in caricamento