Distraggono negoziante e rubano le offerte dei fedeli, poi fuggono

Furto all'interno di un negozio di Possagno. Tre giovani malviventi italiani distraggono la proprietaria e le sottraggono il denaro raccolto dai fedeli

POSSAGNO - Triste furto quello avvenuto nella giornata di giovedi, verso le ore 11, all'interno del negozio "Milena Casalinghi" di via Canova. Due uomini e una donna, tutti giovani italiani, sono riusciti a sottrarre infatti circa 200 euro in offerte destinate alla celebrazione delle messe nella parrocchia locale.

I tre complici, che probabilmente ben sapevano della raccolta fondi della donna, hanno agito molto velocemente, come raccontano i quotidiani locali: dapprima i due uomini hanno distratto la titolare del negozio con la scusa di voler visionare alcuni piatti e delle tazzine, nel mentre invece la donna apriva con scaltrezza un cassetto nei pressi della cassa e rubava il denaro

La proprietaria Milena Sartori solo in un secondo momento si è accorta dell'ammanco, ma ormai era troppo tardi. Sul fatto indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento