Ruba al supermercato, tenta la fuga ma nel parcheggio trova i carabinieri

I carabinieri del Nor di Treviso hanno fermato un 36enne romeno domiciliato a Verona. Aveva provato a mettere a segno un furto da 600 euro al supermercato Mega sulla Noalese

In foto il supermercato Mega di via Noalese

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Treviso, nel pomeriggio di mercoledì 14 agosto, hanno arrestato un cittadino romeno di 36 anni, pregiudicato e domiciliato a Verona, resosi responsabile di un furto di prodotti di cancelleria nonché di prodotti per l’igiene personale, per un importo complessivo di circa 600 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il furto è stato messo a segno all'interno del supermercato “Mega” in via Noalese a Treviso. L’uomo, che aveva stipato la merce dentro una borsa, ha provato a passare dall'uscita riservata ai clienti che non fanno acquisti. Smascherato dall'antifurto, ha provato a gettare la refurtiva sotto un bancale cercando di raggiungere l’uscita il più in fretta possibile. Fatalità ha voluto che, proprio mentre il ladro stava uscendo, nel parcheggio del supermercato ci fosse un equipaggio del Nor che stava eseguendo un ordinario controllo e che, attirato dalle urla di una cassiera che richiamava la loro attenzione, ha subito fermato il soggetto e recuperato la refurtiva. Lo straniero è stato trattenuto nella camere di sicurezza del Comando dei carabinieri in attesa di comparire venerdì mattina, alle ore 12, davanti al Tribunale di Treviso per l’udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

  • Grave lutto per tutto il rugby veneto: a soli 55 anni si è spento Aldo Aceto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento