Appartamento a Roncade distrutto da un incendio nella notte

Il rogo tra mercoledì e giovedì. Sarebbe partito dalla zona caldaia, ma le fiamme hanno invaso rapidamente anche le altre stanze

RONCADE Un guasto all’asciugatrice. Sarebbe questa, secondo le prime verifiche, la causa di un incendio divampato nella notte tra mercoledì e giovedì all’interno di un appartamento a Roncade. Un rogo che si è propagato rapidamente fino a estendersi nelle altre stanze e a devastare l’intera casa che, una volta rimessa in sicurezza, è risultata inagibile.

L’allarme è scattato intorno alle 3 del mattino. Squadre dei vigili del fuoco sono intervenute con tre automezzi e nove uomini in via San Cipriano, dove hanno lavorato ore prima di avere la meglio sulle fiamme. L’incendio ha coinvolto, oltre alla caldaia, anche la cucina e il salotto. Tutto l’appartamento risulta inagibile a causa di calore e fumo che lo hanno danneggiato. Non risulterebbero feriti.

Visualizzazione di AjQE4_6hEIbA2xAFVjqtPEAdfzJ6hJZ8CivB2weGBN8p.jpg

Visualizzazione di Akn8oX9ZiHgtVScPsb5Wbf6BsnNq4hMfoI4dw27ZD-sy.jpg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento