Ladri in azione alla concessionaria Carraro: secondo colpo in pochi mesi

Nella notte tra martedì 27 e mercoledì 28 novembre, la concessionaria Mercedes di Castelfranco è stata assaltata dai malviventi che hanno sfondato una vetrina dell'autosalone

Foto tratta dalla pagina Facebook: "Carraro concessionaria"

Non c'è pace per la concessionaria Carraro di Castelfranco Veneto. In meno di un anno il punto vendita Mercedes è stato assaltato per ben due volte dai ladri. Lo scorso dicembre una banda di ignoti malviventi aveva provato a sfondare i cancelli della concessionaria utilizzando due macchine nuove di zecca parcheggiate fuori dal negozio. Nella notte tra martedì 27 e mercoledì 28 novembre invece, i banditi sono riusciti a entrare nella concessionaria castellana sfondando a colpi di mazza il vetro di una portafinestra sul retro, nel lato dello stabile che dà verso il centro di Castelfranco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A riportare la notizia del furto è "Il Gazzettino di Treviso" che racconta come l'allarme del punto vendita abbia subito iniziato a suonare non appena i ladri hanno sfondato la vetrina. A quel punto i malviventi hanno avuto solo pochi minuti di tempo per rubare qualche gadget di scarso valore e darsela a gambe nella notte. Il danno più grande per i titolari è stato ovviamente la rottura della vetrina. I gestori dell'autosalone sono ormai esasperati. In prossimità del periodo natalizio il rischio di furti aumenta in maniera spropositata. L'unica, magra, consolazione per i Carraro è quella di aver ripreso i ladri in azione grazie ai filmati delle videocamere di sorveglianza, subito consegnati alle forze dell'ordine. La speranza è quella di poter risalire nelle prossime ore ai responsabili del furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento