"Make the logo bigger": a Palazzo Giacomelli l'azienda Heads festeggia i suoi 10 anni

Ad animare la serata “street food”, gli esperimenti fotografici di “antica avanguardia” del fotografo Borut Paterlin, il live dj set di Bottin e l’esclusivo live show dei Selton

Daniela Bertagnin Benetton, l'ex olimpionico Riccardo Dei Rossi e Alessandro Benetton con Renzo di Renzo

TREVISO Mercoledì scorso l’agenzia di comunicazione Heads ha festeggiato i 10 anni a Palazzo Giacomelli a Treviso. Un “party for clients & friends” in cui lo studio ha dato spazio anche ad alcune delle realtà con cui ha il piacere di collaborare: Talking Hands, il laboratorio autogestito formato da richiedenti asilo e rifugiati nato da un’idea di Fabrizio Urettini, che ha esposto la prima collezione "Rifùgiati", micro-spazi per bambini realizzati in collaborazione con il designer Matteo Zorzenoni; Medici con l’Africa Cuamm che ha presentato il calendario 2018 con i disegni di Lorenzo Mattotti.

Ad animare la serata “street food”, gli esperimenti fotografici di “antica avanguardia” del fotografo Borut Paterlin, il live dj set di Bottin e l’esclusivo live show dei Selton. Durante l’evento è stata presentato 'Make the logo bigger', una monografia di 750 pagine con una confezione particolare (legatura bodoniana, cover serigrafica in 4 colori fluo e battuta a secco, interno con cambio carta colorata) che raccoglie alcuni dei lavori realizzati in questi anni per i propri clienti. Il tutto per un volume pubblicato e distribuito da Corraini Edizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento